Dopo il record della pista nelle FP3 Danilo Petrucci è sceso sotto l'1'46" ma non è riuscito a centrare la prima pole position della sua carriera. Il miglior tempo nella Q2 è stato ancora appannaggio di Marc Marquez che si è lanciato succhiando letteralmente la ruota posteriore di Andrea Dovizioso.

Petrux ha staccato un tempo di 1'45.881 contro l'1'45.519 di Marquez e l'1'45.733 del francesino Fabio Quartararo sulla Yamaha della scuderia Petronas. Sono dietro al ternano le altre Ducati, quinta la Pramac con Jack Miller e nono Dovizioso che ha fatto fatica dovendo passare anche attraverso la Q1 per entrare tra i migliori dodici.

Petrucci ha festeggiato nel parco chiuso con Marquez e Quartararo, queste le sue dichiarazioni a caldo: "Era il mio obiettivo stare in prima fila, dopo la prestazione di questa mattina c'era molta attesa. Volevo scendere sotto 1'46" e l'abbiamo fatto, anche se altri hanno fatto meglio va bene così. Sono un po' fiacco, sotto antibiotici, speriamo di stare meglio domani, vediamo per la gara".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE