E’ dall’altro capo del mondo che arriva la notizia più bella per la Terni del Triathlon: Lorenzo Felici conquista la finale mondiale IronMan di Kona. Una prestazione stellare quella del forte triatleta ternano all’Ironman Asia-Pacific Championship Cairns che gli è valsa la qualificazione per la mitica gara alle Hawaii.

Lorenzo, che insieme al fratello Edoardo aveva già in tasca la qualificazione per il Mondiale 70.3 di Nizza, è partito alla volta dell’Australia per uno degli IronMan più duri e spettacolari del circuito mondiale, cullando il segreto di portarsi a casa la slot per un appuntamento che vale anni di sacrifici e duri allenamenti. Ed il risultato è arrivato, dopo una gara fantastica che lo ha visto tagliare il traguardo al 17° posto assoluto su 1289 partecipanti: 3,9 km di nuoto, 180 km di bicicletta e 42 km di corsa lungo scenari unici ed un percorso davvero selettivo che Lorenzo, primo degli italiani al traguardo, ha chiuso in 9 ore, 26 minuti e 44 secondi.

Una prestazione imponente per l’atleta che porterà i colori del Terni Triathlon fino alla finale mondiale Ironman: un sogno che si avvera. "E’ stata una gara bellissima e durissima, che ho desiderato così tanto prima di partire e che sono arrivato anche ad odiare mentre la facevo, perché la fatica è stata tanta e tante sono le emozioni e le sensazioni contrastanti che si provano" ha dichiarato Lorenzo, subito dopo aver tagliato il traguardo. "La gara è andata molto bene: sono riuscito a gestire le forze e mantenere sempre una buona lucidità mentale che mi ha permesso di ottenere un’ottima prestazione. Questo risultato ha dato senso a centinaia di chilometri percorsi in acqua, in sella e di corsa per tutto l’inverno!".

Gara tatticamente perfetta che il ternano ha saputo amministrare al meglio: 3,9 km di nuoto percorsi in 1 ora, 2 minuti e 55 secondi; una transizione velocissima e poi il capolavoro di una frazione bike impressionante in cui ha percorso 180 km di bicicletta in 4 ore e 57 minuti, alla media di quasi 37 km orari. L’ultima frazione proponeva 42 km di corsa lungo un percorso di continui saliscendi, sotto un sole dardeggiante: Lorenzo ha chiuso la maratona in sole 3 ore e 21 minuti. "Pensare a Lorenzo che taglia il mitico traguardo di Kona con il Drago rossoverde sul petto mi mette i brividi – ha dichiarato un entusiasta Fabrizio Castellani, vice presidente del Terni Triathlon - avevamo già esultato per la qualifica alla finale mondiale di mezzo IronMan a Nizza, conquistata a dicembre da Lorenzo ed Edoardo Felici, ma questa notizia ci riempie il cuore di gioia. Un amico con cui condividiamo allenamenti da anni conquista il sogno di ogni triatleta".

Centinaia di messaggi di complimenti sono arrivati a Lorenzo dalla Terni sportiva, che apprezza l’umiltà e la serietà di un atleta capace di prestazioni davvero esaltanti, senza mai perdere di vista l’equilibrio e la disponibilità. Lorenzo, che nella vita di tutti i giorni è un affermato dentista nello studio di famiglia, riesce a ritagliarsi il tempo per i durissimi allenamenti lungo le strade ternane e non è difficile vederlo sfrecciare in Valnerina, in sella alla sua biciletta da crono, o correre per le strade di Terni col drago sul petto. "A nome del Triathlon umbro desidero complimentarmi di tutto cuore con Lorenzo per la strabiliante prestazione ed il prestigioso risultato conseguito in Australia" ha dichiarato Riccardo Giubilei, Delegato FITri Umbria e Vice Presidente della Federazione Italiana Triathlon. "Lorenzo, con umiltà, tenacia e passione, ha ottenuto il pass per un sogno: ora lo aspettiamo al ritorno per una grande festa, insieme al Presidente del CONI Umbria Ignozza e le istituzioni cittadine".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
10a di campionato, 20/10/2019
Bisceglie - Ternana 0 - 1
Eccellenza
7a di campionato, 20/10/2019
Pontevalleceppi - Narnese 3 - 3
Orvietana - Ellera 3 - 1
Promozione gir. B
7a di campionato, 20/10/2019
Romeo Menti - Olympia Thyrus 0 - 1
Montefranco - Petrignano 2 - 1
Julia Spello - San Venanzo 1 - 1
Giove - Vis Foligno 1 - 1
Campitello - Massa Martana 0 - 0
Athletic Bastia - Amerina 0 - 2
AMC 98 - Montecastello Vibio 1 - 0