"Non posso dire ancora che la situazione è risolta, ma intravediamo una luce in fondo ad un tunnel che finora era rimasto chiuso". L'assessore allo Sport del Comune di Terni, Elena Proietti, conferma i passi avanti dopo la telefonata tra il sindaco Leonardo Latini e il presidente della Ternana Stefano Bandecchi, per garantire anche il prossimo anno un futuro alle Ferelle della Ternana Femminile.

"Consideriamo le Ferelle un patrimonio, così il sindaco ha preso l'iniziativa di telefonare all'unico imprenditore serio che in questo momento può fare un'operazione del genere. Certo per lui è un grande impegno farsi carico di un'altra società, ma ci sta dando un'enorme mano e se riusciremo a salvare la situazione lo dovremo a lui" dice la Proietti che riserva una stoccata all'ex presidente Bevilacqua "comunicato fuori luogo quello dove annunciava di voler consegnare la squadra al sindaco e all'assessore che non si occupano di compravendite" e ringrazia il primo cittadino (oggi è anche il suo compleanno) "per aver trovato il tempo di chiamare Bandecchi nonostante le tante cose da fare, tra cui l'approvazione del bilancio".

Si parla di un sostegno esterno di Bandecchi senza coinvolgimento diretto nella gestione della società. Potrebbe quindi rimanere la famiglia Basile? "Con la famiglia Basile i risultati si sono visti, credo siano anche persone affidabili. Questo è uno scenario, ma non l'unico. Confermo che Bandecchi ha deciso di dare una mano. Ormai si è affezionato a tutto ciò che è Ternana. Ha visto anche qualche partita".

In effetti si parla ormai di Ternana interessata al bando della Provincia per la gestione del Sabotino, di un dialogo con lo Sporting Terni per l'utilizzo delle strutture di Gabelletta, di un'ipotesi di accordo (mai confermata dalle parti) con il Campitello, ovviamente di Ternanello tra via XX Settembre e Strada Santa Filomena e della foresteria per il settore giovanile all'ultimo piano dell'Istituto Leonino che già ospita la sede della società: "Bandecchi vuole investire e non parliamo soltanto di calcio. La sua volontà di inserirsi sul territorio è chiara, lo dimostrano operazioni simpatia come quella del kit per tutti i neonati dell'Ospedale Santa Maria di Terni. Il dialogo con noi è aperto. Ci sono possibilità, ma anche tempi tecnici lunghi e scelte onerose. Speriamo vengano anche i risultati della squadra, se lo merita la città e a questo punto se lo merita anche la società".

Il tempo stringe per l'iscrizione della Ternana Femminile al campionato: "Stiamo impostando il lavoro, dobbiamo avere collaborazione anche dalle giocatrici. Capisco che adesso è una fase delicata per il calciomercato, ma chiediamo un attimo di pazienza a chi ha a cuore questi colori. Si è aperto uno spiraglio serio".

L'intervista andrà in onda venerdì 14 giugno alle ore 20.30 nel programma A Tutto Campo in onda su Tele Galileo.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
4a di campionato, 15/9/2019
Ternana - Monopoli 0 - 2
Eccellenza
2a di campionato, 15/9/2019
Orvietana - Lama 1 - 1
Gualdo Casac. - Narnese 0 - 1
Promozione gir. B
2a di campionato, 15/9/2019
Olympia Thyrus - San Venanzo 2 - 0
Montefranco - Athletic Bastia 0 - 1
Massa Martana - AMC 98 2 - 2
Clitunno - Romeo Menti 5 - 1
Campitello - Giove 2 - 0
Amerina - Petrignano 1 - 0