Ennesimo titolo internazionale per l'avvocato ternano Francesco Mattiangeli che in Belgio si laurea campione europeo di Calcio da Tavolo-Subbuteo a squadre nella categoria Veteran. Nella finale disputata contro la Grecia, gli Azzurri si impongono 2-1 dopo aver superato Malta in semifinale per la miglior differenza reti (1-1 il punteggio della sfida). L'Italia aveva vinto il suo girone eliminatorio battendo la Grecia 3-0 (poi rincontrata in finale), la Francia 2-1 e la Spagna 3-1. Il team azzurro era composto, oltre che da Mattiangeli, da Lazzaretti, Corradi, Calonico, Croatti, Torano. Nell’individuale dopo aver vinto il suo girone eliminatorio, Mattiangeli batteva nei sedicesimi lo spagnolo Cuenca 3-1 per poi arrendersi agli ottavi contro il belga Scheen ai calci di rigore (0-0 al termine dei regolamentari). Il titolo individuale va al maltese Camilleri che ha sconfitto in finale il greco Kechris. Per l'avvocato ternano si tratta del ventesimo titolo internazionale tra individuale e a squadre in una disciplina che lo vede da anni tra i principali protagonisti.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE