Dopo una lunga e tenace battaglia contro la malattia che non gli ha lasciato scampo se n'è andato a 65 anni Massimo Millesimi. Per tutti i ternani era conosciuto semplicemente come "Lingua". Tifoso appassionato delle Fere, ma anche simbolo di una Terni verace, spontanea e generosa. Sempre gentile e con il sorriso stampato in faccia, anche negli ultimi difficili giorni, ha combattuto dal letto dell'ospedale Santa Maria, circondato dall'affetto dei tanti che gli volevano bene. Tantissimi i messaggi di cordoglio che vengono pubblicati su Facebook da amici e semplici tifosi. "Da oggi Massimo si è unito a tutti i fratelli rossoverdi volati in cielo per tifare da lassù insieme a loro" e ancora, a riprova del suo carattere buono e sempre disponibile, "ti sei fatto voler bene da tutti poiché eri un fratello vero ed un amico". Struggente il ricordo della sorella Maria Augusta che specialmente negli ultimi e difficili tempi, non lo ha mai lasciato solo: "Ti voglio ricordare pazzerellone com'eri abbiamo lottato come leoni insieme te ne sei andato in punta di piedi mi mancherai tantissimo eravamo tanto uniti ci adoravamo anche se litigavamo spesso ciao fratellone mio ti adorerò sempre finché L ultimo istante di vita ciao r.i.p Massimo". Con Massimo Millesimi se ne va un altro importante pezzo della storia del tifo rossoverde, una Fera autentica e un ternano vero innamorato della sua città. A tutta la famiglia e agli amici, le più sentite condoglianze della redazione di Sporterni.













ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 69 30
Bari 60 30
Monopoli 57 30
Potenza 56 30
Ternana 51 30
Catania 47 30
Catanzaro 43 30
Teramo 41 30
Virtus Francavilla 40 30
Avellino 40 30
Vibonese 39 30
Viterbese 39 30
Casertana 38 30
Cavese 38 30
Paganese 36 30
Picerno 32 30
Sicula Leonzio 29 30
Bisceglie 20 30
Rende 18 30
Rieti 15 30

ULTIME GARE DISPUTATE