La Ternana prima da sola in classifica non si vedeva da otto anni. Correva l'anno, anzi il campionato, 2011-2012 ovvero quello dell'ultima promozione in Serie B con Toscano in panchina e i vari Cejas, Dianda, Miglietta in campo. Sognare Ŕ lecito ma il popolo rossoverde non vuole scottarsi, vista anche la partenza lanciata dello scorso anno che dur˛ un paio di mesi prima di finire la benzina giÓ a dicembre. La storia quest'anno sembra diverse sin dalle fondamenta, quindi ben al di lÓ dei nove punti raccolti dalla squadra di Gallo in queste prime tre partite dove ha segnato sei gol e subiti due. Unica squadra a punteggio pieno la Ternana e, insieme a Reggina, Picerno e Catanzaro, a non aver mai perso. Un sano e moderato entusiasmo da coltivare con realismo e tenendo i piedi ben saldi a terra perchŔ Ŕ pur vero che in queste prime tre partite la Ternana non ha certo affrontato le corazzate del girone. Non lo sono nemmeno Monopoli e Sicula Leonzio, prossime due avversarie delle Fere. Ma proprio per questo si tratta delle due partite pi¨ complicate che la Ternana potesse trovare sul calendario. Difendere il primato contro il Monopoli, reduce dalla sconfitta casalinga con il Catanzaro, tenendo al massimo la concentrazione e i giri del motore, sarÓ il primo vero banco di prova della stagione. Poi la trasferta pi¨ lunga dell'intero campionato (902 km) prima di affrontare in sequenza Reggina, Francavilla, Catania e Bari. La Ternana pu˛ e deve arrivare alla sfida infrasettimanale contro gli amaranto dell'ex Toscano consapevole di poter recitare un ruolo da protagonista. Bandecchi lo sa bene e per questo ha voluto spronare la squadra: "Abbiamo solo vinto 3 partite, ne restano altre 35 da vincere" ha detto domenica sera intervenendo a Tef Channel. Ruolo da protagonista che la squadra si sta cucendo addosso e che non Ŕ frutto del caso, ma di scelte precise. Uomini giusto al posto giusto, sia dietro la scrivania che in campo. E le altre big del girone stanno scoprendo che dovranno fare i conti anche con la Ternana. Tenere i piedi per terra va bene, ma smorzare l'entusiasmo non ha senso e non serve alla causa.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Potenza 20 9
Reggina 19 9
Monopoli 19 9
Ternana 19 9
Bari 17 9
Catanzaro 16 9
Paganese 15 9
Catania 15 9
Viterbese 14 9
Casertana 13 9
Virtus Francavilla 12 9
Vibonese 11 9
Cavese 11 9
Avellino 10 9
Teramo 9 9
Picerno 9 9
Bisceglie 9 9
Sicula Leonzio 6 9
Rende 2 9
Rieti 2 9

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
9a di campionato, 13/10/2019
Bari - Ternana 2 - 0
Eccellenza
6a di campionato, 13/10/2019
Assisi Subasio - Orvietana 0 - 0
Narnese - Lama 1 - 0
Promozione gir. B
6a di campionato, 13/10/2019
Vis Foligno - Romeo Menti 3 - 1
Viole - Campitello 2 - 3
San Venanzo - AMC 98 0 - 0
Olympia Thyrus - Athletic Bastia 2 - 0
Montecastello Vibio - Giove 2 - 2
Massa Martana - Montefranco 1 - 1
Amerina - Clitunno 2 - 3