Il vicepresidente della Ternana Calcio, Paolo Tagliavento, annuncia che la società rossoverde ha presentato reclamo contro l'inibizione al ds Luca Leone, espulso nel finale della partita contro la Vibonese, e contestualmente chiarisce gli obiettivi stagionali parlando per la prima volta di vittoria finale. Per squadra e allenatore diventano quindi importantissime le prossime due gare casalinghe consecutive contro Picerno e Paganese. "La Società - recita il comunicato di Tagliavento - ha deciso di inoltrare reclamo per l'inibizione di un mese inflitta al nostro direttore sportivo Luca Leone a margine della gara di Vibo. Riteniamo eccessiva la punizione anche perché, nel corso di una gara, così come in un momento particolare del campionato, può accadere di vivere gli eventi con un po’ di tensione, soprattutto quando tutti, società e tifosi in primis, si aspettano di continuare la striscia positiva di inizio campionato che si è invece interrotta nelle gare con L’Avellino e la Vibonese. Il valore della squadra è indiscutibile, questo al di là di ogni scaramanzia pur mantenendo il basso profilo necessario, non possiamo nasconderci e nascondere che la squadra ha tutti i mezzi per lottare per la vittoria finale. La società continua a mettere a disposizione di staff e squadra tutto il necessario affinchè ci si possa concentrare esclusivamente sugli allenamenti e sulle gare ufficiali. Ci aspettiamo quindi che nelle prossime due gare interne con Picerno e Paganese la squadra torni a dimostrare il suo valore e conquisti punti fondamentali".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 69 30
Bari 60 30
Monopoli 57 30
Potenza 56 30
Ternana 51 30
Catania 47 30
Catanzaro 43 30
Teramo 41 30
Virtus Francavilla 40 30
Avellino 40 30
Vibonese 39 30
Viterbese 39 30
Casertana 38 30
Cavese 38 30
Paganese 36 30
Picerno 32 30
Sicula Leonzio 29 30
Bisceglie 20 30
Rende 18 30
Rieti 15 30

ULTIME GARE DISPUTATE