Fine settimana intenso per gli atleti del Circolo Scherma Terni in vista del prossimo weekend quando sarà in programma la prima prova interregionale del GPG. Intanto sono scesi in pedana i cadetti impegnati nella prima prova nazionale di categoria: a Bari il fioretto e a San Severo la sciabola. Grande prestazione di Ginevra Testasecca e Nicolò Moriconi che si qualificano per la gara dei più grandi, categoria Giovani, in programma il 15-17 novembre a Ravenna. Moriconi nella sciabola maschile arriva fino all'assalto per entrare negli otto mentre Ginevra Testasecca nella sciabola femminile cede per l'ingresso nelle 16. Sempre nella sciabola, Giuseppe Catapano e Rocco Oleg Romani escono nella gara per entrare nei 32. Francesco Pascoli non supera i gironi, mentre Giovanni Lo Storto dopo quattro vittorie e due sconfitte nei gironi perde nella seconda sfida a eliminazione diretta per entrare nei 64. Tommaso Desideri dopo tre vittorie e altrettante sconfitte nelle eliminatorie, perde anche lui il secondo assalto per entrare nei 64. Nel fioretto femminile Noemi Beleggia e Chiara Magni sono rispettivamente al 40° e 48° posto. Nella sciabola femminile Chiara Piccioni non supera la fase a gironi. Nel fine settimana si è svolto anche il secondo appuntamento del Trofeo del Sabato e del Circuito Lui e Lei di spada. Il trofeo privato è ormai divenuto un valido appuntamento a latere del calendario ufficiale. Doppio oro per la nostra Elena Ferracuti che a Bari si impone nella prova femminile e vince la prova mista con l'immarcescibile Francesco Fuccelli.

Nella foto la coppia Ferracuti-Fuccelli

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE