A soli sei giorni dalla brutta prestazione di Cannara, oggi è arrivata una grande prova di carattere per i ragazzi di Pasqualini, che partono a tutto gas nel primo quarto e con ben 33 punti realizzati mettono subito alle corde la formazione spoletina, apparsa scioccata dopo i primi dieci minuti di gioco (33-10). Anche oggi è Rinaldi a trascinare tutti suoi compagni con una prestazione da leader (37 punti per lui) ottimamente coadiuvato da tutti i componenti del quintetto. Da Alija a Frolov, passando per Arra e Finetti, è probabilmente la miglior Virtus dell'anno. Rimbalzi, difesa e gioco rapido in attacco, sono le chiavi per questo successo che fa ripartire alla grande sia in classifica che nello spirito, la formazione biancoverde. Il tour de force contro le migliori squadre del torneo non si è ancora concluso e terminerà domenica prossima ad Assisi, contro un'altra squadra ad oggi ancora a punteggio pieno. Una menzione speciale la merita il giovane Alessio Passari, classe 2002: in campo 20' contro avversari più grossi ed esperti di lui, che in qualche occasione usano anche mezzi poco leciti per arginare l'ardore e la voglia che il giovane virtussino mette in campo ogni qual volta è chiamato in causa. Un "gladiatore" che con impegno, lavoro ed attenzione sta migliorando di giorno in giorno, complimenti Alessio.

Virtus: Belvedere, Picchiarati 2, Grilli, Finetti 7, Passari 2, Macchioni, Rinaldi 37, Frolov 8, Arra 10, Menicocci, Alija 13.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
7a di campionato, 25/10/2020
Ternana - Foggia 2 - 0
Eccellenza
1a di campionato, 18/10/2020
Orvietana - Lama 1 - 0
Castel del Piano - Olympia Thyrus 2 - 1
Branca - Narnese 1 - 3