A Città di Castello si è conclusa con un grande successo la settima edizione del Trofeo Bikeland svoltasi all’interno del parco cittadino della Fornace per la validità di prova del circuito TU Cross e di campionato regionale FCI Umbria solo per le categorie élite sport e master 1-2-3.

Gli organizzatori di Bikeland Team Bike 2003 hanno espresso grande soddisfazione per la cospicua partecipazione tra i grandi impegnati nel ciclocross e i piccoli nello short track creando un colpo d’occhio meraviglioso alla vista del pubblico all’interno del parco con un continuo scorrere di biciclette sui prati e nei tratti leggermente appesantiti dal fango.

Il Bikeland Team Bike 2003, oltre ad allestire la gara, ha avuto il lusso di mettere il sigillo nella batteria riservata agli under 45 di 60 minuti con Mattia Zoccolanti (1°élite sport) protagonista in solitudine su Alessandro Sereni (Cicli Taddei – 2°élite sport) e Leonardo Caracciolo (Centro Bici Team Terni – 3°élite sport), in evidenza nella medesima fascia anche Tomas Segatori (Vallerbike – 1°under 23), Alessandro Cresca (Centro Italia Bike Montanini – 2°under 23), Mirco Balducci (GS Tondi Sport – 1°master 3), Filippo Ripeti (Sestese Etruria Amore Vita – 3°under 23), Matteo Donati (Bikeland Team Bikeland – 2°master 3), Samuele Silla Gilioli (Lugagnano Off Road – 1°élite), Riccardo Ridolfi (Centro italia Bike Montanini – 2°élite), Leonardo Chieruzzi (Avis Amelia – 1°master 1), Giovanni Francesco Giuliani (La Bicicletteria Racing Team – 3°master 3), Alessio Polidori (Bikeland Team Bike – 3°master 2) e Federico De Simone (GC Tondi Sport – 2°master 2).

Podio tutto griffato UC Petrignano nella batteria di 40 minuti con le prime tre posizioni ad appannaggio di Marco Gorietti, Luca Agostinelli e Paolo Innocenzi (rispettivamente nei primi tre di categoria master 5) che hanno fatto meglio di Andrea Casconi (Pontino Sermoneta – 1°juniores), Paolo Sebastiani (Umbertide Cycling – 1°master 6), Gabriele Arfilli (US Forti e Liberi-Cicli Zanetti – 2°master 6), Lorenzo Bianchini (Team Bike Miranda – 2°juniores), Manuel Ingaldi (Valdarno Regia Congressi – 1°master 4), Riccardo Rosati (Team Bike Miranda – 3°juniores), Michele Marsiglietti (Bikeland Team Bike 2003 – 2°master 4), Massimo Burzi (Cicli Taddei – 1°master 8), Marco Valentini (Avis Amelia – 1°master 7), Orlando Marioli (Race Mountain Folcarelli Cycling Team – 2°master 7), Piero Angeletti (Team Bike Miranda – 2°master 8).

Ottime protagoniste al femminile Sara Mazzorana (Team Bike Miranda – 1°élite master donna), Vittoria Reati (US Forti e Liberi-Zanetti Cicli – 1°donna élite), Luana Vitali (Bikeland Team Bike 2003), Asia Ranucci (Zhiraf Guerciotti Selle Italia – 1°donna juniores), Martina Cozzari (Zhiraf Guerciotti Selle Italia – 2°donna élite), Romina Perugini (Umbertide Cycling – 1°master donna 1) e Carmelina Esposito (AS Roma Ciclismo – 1°master donna 3).

Obiettivo podio raggiunto per Samuele Scappini (Nestor Marsciano), Riccardo Lorello (Fosco Bessi Calenzano) e Alex Pelucchini (Avis Gualdo Tadino) tra gli allievi uomini, Alice Verri (Polisportiva Molinella), Giulia Sorrentino (UC Petrignano) e Alessia Bertolino (Avis Gualdo Tadino) tra le allieve donne, Fabio Del Medico (GS Borgonuovo), Samuele Brunelli (Nestor Marsciano) e Tommaso Francescangeli (UC Petrignano) tra gli esordienti secondo anno uomini, Giulia Cozzari (UC Petrignano), Elisa Brozzi (Nestor Marsciano) e Angelica Belardi (Avis Gualdo Tadino) tra le esordienti donne, Danilo Bartoli (San Miniato Ciclismo), Francesco Cornacchini (Nestor Marsciano) e Mattia Gagliardoni Proietti (Velo Club Racing Assisi Bastia) tra i G6 uomini, Elisa Ferri (Olimpia Valdarnese), Maddalena Simeoni (Fosco Bessi Calenzano) e Vittoria Cappellini (San Miniato Ciclismo) tra le G6 donne.

Divertimento alle stelle con lo short track giovanile dai G1 ai G5 parallelamente alla corsa dei grandi con una quarantina di baby bikers in rappresentanza dei team Ruota Libera Terni, Gubbio Ciclismo Mocaiana, Cicloturistica Massa Martana, UC Foligno Start, Team Bike Miranda, UC Città di Castello, Avis Gualdo Tadino e Gubbio Ciclismo Mocaiana, più le compagini toscane di Avis Pratovecchio Errepi, GS Borgonovo, Acd Costa Etrusca, Tecnicolor Vernici Vaio, GS Arezzo Bike, Olimpia Valdarnese e l’unica laziale Ciclo Club Dario Bianchi ad attirare tanto pubblico e a strappare applausi.

Per il comitato regionale FCI Umbria presenti il vice commissario Carlo Moriconi e il responsabile del settore fuoristrada Leonardo Chieruzzi nel momento in cui sono stati ufficializzati i titoli regionali di cross a Mattia Zoccolanti (élite sport), Mirko Marcucci (master 2) e Matteo Donati (master 3).

Un successo reso possibile dalla disponibilità della società Rionale Riosecco e dell’amministrazione comunale di Città di Castello (con in testa l’assessore allo sport Massimo Massetti) senza dimenticare gli sponsor che hanno affiancato ancora una volta questa grande festa del ciclismo fuoristrada nella città altoteverina.

Fonte: Bikeland Team Bike 2003

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE