Elena Ferracuti sale sul podio nella prova del circuito europeo Under 23 di spada femminile a Busto Arsizio. La giovane spadista del Circolo Scherma Terni cede solo in semifinale 15-13 contro l'emiliana Alessia Pizzini che poi viene sconfitta in finale dalla corregionale Marta Ferrari 15-14. Un podio tutto italiano completato da Margherita Martini, battuta nell'altra semifinale dalla Ferrari. Sulle pedane bustocche in gara quasi 450 atleti, tra categorie maschili e femminili, provenienti da 22 nazioni del vecchio continente. Nei gironi la Ferracuti ottiene cinque vittorie su sei assalti ed entra nel tabellone in 17° posizione. Nel primo turno a eliminazione diretta la spadista del Circolo Scherma Terni batte Alice Giordano 15-5, poi è la volta della svizzera Isabelle Burkhard sconfitta 15-13. Con lo stesso punteggio la Ferracuti vince anche il terzo incontro a eliminazione diretta contro Chiara Cimini. Ma il capolavoro Elena lo compie agli ottavi dove supera la svizzera Aurore Favre che era uscita dai gironi di qualificazione con il miglior punteggio assoluto e il primo posto nel tabellone a eliminazione diretta. Contro la svizzera la Ferracuti vince con un emozionante 15-14 all'ultima stoccata. Poi i quarti di finale contro Elena Morciano (15-6) che valgono ad Elena l'accesso in semifinale dove, purtroppo. la corsa della spadista ternana si ferma. Comunque un ottimo risultato per la ragazza marchigiana che dallo scorso mese di settembre è tesserata con il Circolo Scherma Terni e che a novembre aveva colto il secondo posto nella prima prova nazionale Giovani di Ravenna.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
12a di campionato, 22/11/2020
Ternana - Teramo 3 - 0