La Ternana onestamente non avrà fatto una grande partita, anche per la cerniera difensiva, chiamiamola così, anche se mancava solo l'autobus davanti alla porta di Adamonis, della Sicula. Ma va anche detto che la partita sarebbe cambiata con la concessione del calcio di rigore per il fallo del portiere su Defendi da parte del signor Garofalo, un arbitro secondo le statistiche molto positivo per le squadre in trasferta. Direzione che non è andata giù a Fabio Gallo.

"Sono arrabbiato - esordisce il tecnico rossoverde - l'azione era a campo aperto, il fallo era evidente, come si fa a non vederlo? Situazioni come queste condizionano in senso negativo il grande lavoro di preparazione che si fa nella settimana. E' inammissibile. Ho visto situazioni meno gravi per le quali sono stati concessi calci di rigore, a noi per darcelo ci devono sparare. Ho visto poi anche la mano di Ferrara. A fine partita ho chiesto all'arbitro e mi ha risposto non posso essere perfetto (foto di Stefano Principi). Sì ma io devo essere perfetto, c'è una città che spinge, una società che fa grandi sforzi, un atteggiamento così non si può accettare. La partita sarebbe cambiata, poi è stato sempre più difficile sbloccarla con 8 uomini davanti alla porta avversaria. Chiediamo solo di potercela giocare ad armi pari. Io ho sempre ammesso i miei errori onestamente, non voglio essere preso in giro. Sapevo che sarebbe stata una partita dura sul piano fisico e ho mandato in campo i giocatori che ritenevo potessero risolverla. Ai ragazzi non posso rimproverare alcunché sul piano dell'impegno, hanno spinto. In qualche appoggio negli ultimi metri potevano essere più precisi. Ho cercato di preservare i diffidati in vista di Reggio dove non avremo Damian che ha riportato un infortunio muscolare dopo i problemi al ginocchio accusati in settimana. Di certo gli insegnamenti di questa partita li userò per preparare la partita con la Reggina nella quale ci giocheremo tutto".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 69 30
Bari 60 30
Monopoli 57 30
Potenza 56 30
Ternana 51 30
Catania 47 30
Catanzaro 43 30
Teramo 41 30
Virtus Francavilla 40 30
Avellino 40 30
Vibonese 39 30
Viterbese 39 30
Casertana 38 30
Cavese 38 30
Paganese 36 30
Picerno 32 30
Sicula Leonzio 29 30
Bisceglie 20 30
Rende 18 30
Rieti 15 30

ULTIME GARE DISPUTATE