I ragazzi e le ragazze dell'#iloverun Athletic Terni protagonisti a Narni nel triangolare con Lazio e Marche di corsa campestre. La terza tappa del Criterium giovanile di cross ha rappresentato un test probante soprattutto per la categoria cadetti in vista dei campionati italiani di Campi di Bisenzio. Al via anche le categorie esordienti con più di 400 ragazzi in totale in gara. Tra cui una ventina di giovani atleti dell'#iloverun Athletic Terni, quattro di questi nella rappresentativa regionale umbra. Nella categoria Ragazzi secondo posto di Michele Antinori sui 1000 metri che alla sua seconda gara centra il tempo di 3'36" chiudendo alle spalle del folignate Andrea Santarelli. Sul podio anche Ludovica Saccodossi che al primo nella categoria Allieve coglie il terzo posto nel cross 3 km con il tempo di 12'05" dietro Veronica Faggioli (Atletica Ama Civitanova) ed Emma Baldoni (Avis Macerata). Buon 11° posto nonostante la febbre per Sara Diomedi nel cross 2 km Cadette, terza delle umbre. Mentre Nicola Porcari chiude al 15° posto, sesto tra gli umbri, nel cross 3 km Cadetti. Nei 400 metri Esordienti M8 decimo posto per Davide Montecchiani, nei 600 metri Esordienti M10 Matteo Picchiante è undicesimo, Lorenzo Fratini 31° e Matteo Michelangeli 35°. In gara anche Claudia Tazza (30°) nei 600 metri Esordienti F 10 mentre Caterina Costanza Marsini non è partita perchè malata. Tra gli Allievi nel cross 5 km Niccolò Mariani è nono davanti a Francesco Becherini, Marco Rosati, Fabio Sugoni e Matteo Lucci.

Per quanto riguarda il settore triathlon, Paolo Saccani e Tommaso Cresta concludono rispettivamente all'undicesimo e tredicesimo posto la quinta edizione del Duathlon del Drago. Saccani chiude con il tempo di 54'25" e Cresta con il tempo di 54'36". I due atleti del team ternano salgono sul primo e secondo gradino del podio per quanto riguarda la classifica di categoria S3. In gara per l'#iloverun Athletic Terni anche Silvano Sibilio.

Infine, soddisfazioni per il team del presidente Leonardo Bordoni anche dalla Maratonina del Campanile a Ponte San Giovanni. A vincere è stato il keniano Simon Loitanyang Kibet, ma primo degli italiani al traguardo è stato lo spoletino dell'#iloverun Athletic Terni Daniele Petrini. Il 'pirata' si è classificato quarto assoluto e si è aggiudicato come primo umbro il decimo trofeo Confcommercio.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
12a di campionato, 22/11/2020
Ternana - Teramo 3 - 0