Finisce nel migliore dei modi una settimana intensa per la Ternana Rugby Club iniziata sabato scorso con la grandissima festa per l’inaugurazione dei pali nel campo di Via Papa Benedetto III. Evento al quale hanno partecipato quasi tutti i genitori e bambini che giocano attualmente nelle fila della Ternana Rugby ma anche tantissimi giocatori ed ex giocatori cresciuti rugbisticamente nella Conca e che hanno risposto al richiamo di una Dragons Reunion con gli attuali giocatori della prima squadra. La festa è iniziata il pomeriggio e ha visto alternarsi i momenti ufficiali, come quello del taglio del nastro, a momenti più goliardici e divertenti come la partita tra tutti i giocatori ed ex giocatori seniores presenti tra cui anche quelli di altre società come il Rieti e il Guardia Martana Rugby. Molto combattuta la gara di calci svolta tra i tanti bambini del minirugby presenti. E una volta che il freddo è diventato pungente tutti al Sant’Efebo per un mega terzo tempo tutti quanti insieme, ballando e cantando fino a tarda sera.

Il fine settimana sui campi
Inizia come sempre con la Under14 il fine settimana sportivo della società rossoverde. E la sconfitta con la Capitolina con cinque mete subite e nessuna realizzata non da merito al grandissimo lavoro svolto dai ragazzi reatino-ternani. Coach Mauro Antonini, comunque soddisfatto per l’atteggiamento dimostrato dai ragazzi in tutti i sessanta minuti di gioco, è convinto che quanto visto sarà un punto di partenza importante per proiettarsi verso un buon finale di stagione.

L’Under16 degli Asd Arieti Rugby Rieti 2014 vende cara la pelle a Roma contro le Fiamme Oro Rugby (pagina ufficiale) 2 che si impongono di misura per 24 a 22 dopo una partita giocata fino all’ultimo secondo. Buona organizzazione di gioco e ottima prova offensiva dei ragazzi reatino-ternani che dimostrano di aver assimilato bene il lavoro svolto in questo periodo. Purtroppo un sostegno non sempre presente non ha permesso di segnare quei punti in più necessari per portare a casa la vittoria.

Il minirugby non viene fermato neanche dall’influenza ed è di scena ad Orvieto presso Unione Orvietana Rugby in una domenica pressoché primaverile. All’ombra della Rupe la Ternana Rugby Club tira fuori le unghie e mostra ancora grandissimi progressi in tutte le categorie presenti.

La Under6 sfoggia grinta e coraggio durante tutto il raggruppamento. Attenta la difesa con tanti placcaggi chiusi che hanno permesso ai piccoli rugbisti di Coach Elisa Natalini di subire pochissime mete. Discreto anche l’attacco affidato ai bambini più esperti in grado di cogliere i pochi momenti di disattenzione delle squadre avversarie.

La Under10 vive una domenica da incorniciare. A parte l’ottimo risultato finale con tutte le partite vinte tranne una pareggiata, quello che emerge dal gioco espresso è la continua crescita di tutto il gruppo che sta cominciando a dare ottimi frutti e che fa ben sperare per i prossimi impegni. Molto soddisfatto Coach Jacopo Borghetti.

Con la Under12 esordio annuale in panchina in un raggruppamento per Stefano Capotosti che sostituisce Marco Diamanti impegnato con la Prima Squadra. Feeling immediatamente trovato con i ragazzi che seguono con attenzione le indicazioni ricevute. Ne esce fuori una domenica in cui i ragazzi mostrano tanto carattere e un grande cuore che permette loro di giocare tutte le partite alla pari con gli avversari incontrati portando a casa anche un paio di vittorie utili per il morale.

E la ciliegina sulla torta in una settimana piena di eventi e di grandi soddisfazioni arriva dalla prima squadra. Il Reathyrus infatti porta a casa tutti e cinque i punti in palio nella partita interna contro il Rugby Frascati Union 1949 SSD. La squadra romana, forte del primo posto nel proprio girone della prima fase del campionato, arriva allo Iacoboni cercando di imporre il proprio gioco soprattutto nella mischia ordinata. Ma i ragazzi di Alessandro Turetta e Sergio Depretis non solo non cedono di un passo ma dominano ogni fase di gioco prendendo ben presto le redini della partita e portandola a casa con un secco 28 a 15. Ottima la difesa guidata in campo da Marco Diamanti, capitano di giornata.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
6a di campionato, 21/10/2020
Catania - Ternana 1 - 3
Eccellenza
1a di campionato, 18/10/2020
Orvietana - Lama 1 - 0
Castel del Piano - Olympia Thyrus 2 - 1
Branca - Narnese 1 - 3