Assemblea in videoconferenza anche nella giornata del 1° Maggio per i dirigenti dei club di Serie A. Dal confronto della massima Lega calcistica nazionale sono emerse novità importanti. Come già accaduto nelle scorse settimane, da parte di tutte le società che prendono parte al torneo, è arrivata l’indicazione precisa di voler portare a termine la stagione. Si tratta di una volontà unanime che ribadisce quanto già comunicato lo scorso 21 aprile.

A confermarlo tramite un comunicato ufficiale è stato il presidente della Lega di A, Paolo Dal Pino (nella foto).

"Naturale che la Lega Serie A voglia giocare a pallone, sarebbe contro natura dire il contrario. Chi ha un mestiere vorrebbe sempre continuare a farlo. Se sarà possibile farlo rispettando norme e protocolli sanitari, bene. Altrimenti ci atterremo rigorosamente, come abbiamo sempre fatto, alle decisioni del Governo. Il Ministro può avere certezza del nostro spirito costruttivo e collaborativo e che la mia sintonia con il presidente della FIGC Gravina è assoluta". A questo punto importantissima potrebbe essere la giornata di domenica, quella ovvero nella quale la FIGC dovrebbe incontrare il Comitato Tecnico Scientifico del Governo, per mettere a punto il protocollo medico necessario per la ripresa delle attività. Come noto, un protocollo è stato già presentato ma ritenuto insufficiente e per tale motivo sono state richieste, nei giorni scorsi, delle modifiche.

Il comunicato

"L'Assemblea della Lega Serie A si è riunita questa mattina con tutte le Società presenti e collegate in video conferenza. Il Presidente Paolo Dal Pino ha riportato in riunione quanto espresso ieri sulla disponibilità a un dialogo col Governo in ottica costruttiva e collaborativa, ottenendo su tale posizione la piena condivisione da parte di tutte le Società".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE