L'Unione Ciclistica Internazionale ha comunicato ufficialmente le date del nuovo calendario mondiale con il recupero delle grandi corse a tappe e delle classiche fin qui non disputate o rinviate a causa dell'emergenza sanitaria per il Covid-19. C'è anche la Tirreno-Adriatico che è stata inserita a settembre, dal 7 al giorno 14, seppure in concomitanza con il Tour de France che si disputerà dal 29 agosto al 20 settembre. Giro d'Italia ad ottobre (dal 3 al 25). Stando alle tappe già fissate per l'edizione della Corsa dei Due Mari che doveva svolgersi a marzo, Terni sarebbe sede di partenza della quarta tappa giovedì 10 settembre. Qualche dubbio sulla data resta visto che nel calendario la Tirreno-Adriatico impegnerebbe 8 giorni mentre le tappe in programma sono 7.

IL CALENDARIO COMPLETO

1 agosto: Strade Bianche
5-9: Giro di Polonia
8 agosto: Milano-Sanremo
12-16: Giro del Delfinato
16: London Classic
20-23: campionati nazionali da confermare
24-28: Europei da confermare
25: Gp Plouay
29 agosto-20 settembre: Tour de France
7-14 settembre: Tirreno-Adriatico
11 e 13 settembre: Quebec e Montreal
20-27 Mondiali
29 settembre-3 ottobre: BinckBank Tour
30: Freccia Vallone
3-25 ottobre: Giro d’Italia:
4: Liegi-Bastogne-Liegi
10: Amstel Gold Race
11: Gand-Wevelgem
14: Attraverso le Fiandre
18: Giro delle Fiandre
15-20: Tour of Guangxi
20 ottobre-8 novembre: Vuelta
21: De Panne
25: Parigi-Roubaix
31: Giro di Lombardia

Nella foto: Primoz Roglic vincitore dell'edizione 2019 della Tirreno-Adriatico

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE