Videoconferenza stampa questa mattina per il tecnico dei rossoverdi Fabio Gallo in vista della gara playoff di lunedì sera a Bari. L'allenatorte della Ternana comunicherà ai suoi le scelte di formazione nel corso della seduta tattica in programma domani, l'unica certezza riguarda l'impiego di Verna a centrocampo al posto di Paghera che è squalificato.

"Vedo grande voglia di provare a fare qualcosa di straordinario che è alla nostra portata. Sia la Ternana che il Bari hanno giocatori che hanno già disputato questo tipo di gare. Chi è più bravo a gestire le emozioni sarà avvantaggiato. L'aspetto tattico avrà la sua importanza. Proveremo a fare il massimo per mettere in difficoltà il Bari, anche se in queste sfide a mio avviso ci sono più partite nel corso dei 90 minuti. I dati dicono che la Ternana ha giocato sempre per vincere, qualche volta non ci è riuscita e spesso sì. Inoltre dicono che fuori casa siamo una squadra preparata a quello che andremo ad affrontare. L'avversario a detta di tutti è la squadra più forte della serie C, è una sfida stimolante. Ci siamo rimessi nella condizione di essere arrivati terzi in campionato, non è stato facile contro avversari che hanno dato tutto per fermarci, una squadra che supera tre turni merita rispetto. La formazione? I ballottaggi ci sono sempre, è chiaro che Paghera verrà sostituito da Verna l'unico che per caratteristiche lo può sostituire. Le scelte le ho già in mente come la partita e la strategia da adottare, domani vedremo alla lavagna tattica. Palumbo è un'ottima mezzala, bravo davanti alla difesa ma non è un regista, è uno a cui piace andare in giro per il campo. Salzano è un giocatore più ordinato, per caratteristiche gli è più congeniale il ruolo davanti alla difesa. Ci ha giocato anche Palumbo quando non avevo alternative. Il Bari? Dove metti gli occhi vedi una squadra di grande qualità. L'attacco sicuramente ha numeri importanti, lo sappiamo è una squadra forte. Il presidente? No non l'ho sentito ci ha lasciato tranquilli. Il campo a Monopoli per la corsa, con erba alta, ha creato difficoltà sia a noi ma anche a loro, a Bari sicuramente il terreno sarà migliore. La difesa sarà a quattro (nell'ultimo confronto in campionato schierato il 3-5-2 n.d.r.), l'attacco in 1-2 o 3 aperto. Poi quello che succederà alla fine lo vedremo, non mi piace chiacchierare per niente".

Foto di Gianluca Vannicelli

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 69 30
Bari 60 30
Monopoli 57 30
Potenza 56 30
Ternana 51 30
Catania 47 30
Catanzaro 43 30
Teramo 41 30
Virtus Francavilla 40 30
Avellino 40 30
Vibonese 39 30
Viterbese 39 30
Casertana 38 30
Cavese 38 30
Paganese 36 30
Picerno 32 30
Sicula Leonzio 29 30
Bisceglie 20 30
Rende 18 30
Rieti 15 30

ULTIME GARE DISPUTATE