Tommy Ubaldini sale ancora sul podio, comprovando di meritare tutta la considerazione di chi lo sostiene e crede nelle sue qualità. A Latina, sui 1600 mt. del circuito “Il Sagittario”, dov’era in programma la seconda prova selettiva del CVN ASI 2020, il piccolo Tommy non si è fatto mancare nulla. Nemmeno una caduta, nel warm up che precede la gara, nella quale l’unico a riportare danni è stato l’impianto frenante, riparato con un intervento veloce per concedere al giovane driver la possibilità di schierarsi sulla piazzola di partenza. E’ partito benissimo, dovendo poi fare i conti con il riproporsi dell’identico problema, penalizzandolo senza intaccarne la consueta freddezza. Alla bandiera a scacchi si presentava “sfrenato”, ma ottimo terzo. Nell’intervallo tra prima e seconda gara, nuovo intervento dell’assistenza, stavolta risolutivo, per consentire al ragazzo di dare il massimo. Tommy ci metteva del suo e, dopo una partenza non eccezionale, si produceva in una rimonta spettacolare, fino alla seconda posizione, mantenuta fino all’arrivo. La trasferta pontina vale 46 punti (21 + 25) a far sorridere la classifica e confermare le qualità del ragazzo di Orvieto. La cui Ohvale 160 e, più in particolare la livrea, dopo il marchio ICM Petroli si è arricchita di nuovi, generosi sostenitori.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE