Si è conclusa nel primo pomeriggio di oggi la prima giornata del GP d’Austria sul Red Bull Ring, con Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci che chiudono rispettivamente al secondo e dodicesimo posto le prime due sessioni di prove libere.

Dopo un primo turno di FP1 disputato sull’asciutto, la pioggia è scesa nel corso della mattinata sul tracciato austriaco, smettendo solo poco prima dell’inizio della FP2 di questo pomeriggio. Con l’asfalto in condizioni miste, con alcuni tratti completamente asciutti ed altri ancora bagnati, i piloti del Ducati Team hanno preferito scendere in pista nei minuti finali della sessione pomeridiana, completando solo un paio di giri prima dello scadere del tempo.

Resta quindi invariata la classifica combinata con il pilota forlivese che, grazie al crono di 1:24.237 ottenuto nella FP1 del mattino, chiude con il secondo miglior tempo di giornata a soli 0.044 secondi da Pol Espargaro, primo.

Danilo Petrucci, soddisfatto delle sensazioni provate oggi in sella alla sua Desmosedici GP, termina invece la giornata con il dodicesimo tempo complessivo, a poco più di mezzo secondo dalla vetta della classifica:

“Purtroppo oggi abbiamo avuto a disposizione solo un turno asciutto per poter lavorare, ma complessivamente non siamo messi male, anche se ancora dobbiamo migliorare su alcuni aspetti. Sono fiducioso per la giornata di domani, perché abbiamo alcune idee che credo ci permetteranno di fare una buona qualifica. Come al solito il turno di domattina sarà decisivo e il mio obiettivo sarà entrare nei primi dieci. Sono ottimista e ora spero solo che le condizioni meteo migliorino per domani”.

Domani, sabato 15 agosto, i piloti del Ducati Team scenderanno nuovamente in pista alle ore 9:55 locali per la terza sessione di prove libere, mentre le qualifiche si disputeranno a partire dalle 14:10 locali al termine della FP4.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE