Ancora una volta la passione trasmessa a livello di legame famigliare. Ma in questo caso il 19enne ternano Michele Vallerignani ha fatto qualcosa in più, conquistando il trofeo intitolato a suo nonno. E' andato così in archivio l'ottava edizione del "Trofeo Sandro Silvani", che si è svolta nei giorni 21-22 e 23 agosto al TAV Cascata delle Marmore ad Acquasparta con la partecipazione di 125 atleti nella specialità Fossa Olimpica.

Michele Vallerignani si è imposto nella categoria giovanile colpendo 19 piattelli su 25 nella prima serie e 23 su 25 nella seconda. Nel barrage, in pratica uno spareggio tra tutte le categorie, il ternano ha sbaragliato il campo con un 24/25 che gli permesso di salire sul gradino più alto del podio. Mostrando tra l'altro una grande capacità di concentrazione e di freddezza nel momento più emozionante della competizione. Immancabile la dedica del successo da parte di Michele al nonno che lo aveva fatto appassionare a questo sport.

Foto tratta da tavcascata.it

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE