Giammarco Giuli per la seconda volta è campione regionale di salto in lungo. Il giovane talento di Sambucetole, classe 2003, che gareggia con la Winner Foligno, conferma il suo ottimo stato di forma post Covid e non fallisce l'appuntamento con la gara più importante a livello regionale. L'atletica umbra, fresca dei recenti brillanti risultati, si è ritrovata al Muzi di Orvieto per i campionati regionali allievi ed assoluti. Non è mancato lo spettacolo con Gianmarco Giuli che si è aggiudicato il titolo 2020 nel Salto in lungo con la misura di 6.30 metri a poco meno di una settimana dai Campionati Italiani di Rieti. Sempre a Rieti, Giuli aveva centrato il suo nuovo primato personale di 6.59 alla recente Fastweb Cup, gara che vedeva protagonisti tra l'altro Andrew Howe nel salto in lungo, Gianmarco Tamberi nel salto in alto, Davide Re nei 400 piani, Filippo Tortu nei 100 e altri nomi blasonati. Per il ragazzo di Sambucetole si tratta del secondo titolo regionale di categoria consecutivo. Titolo regionale anche per Emanuele Carletti dell'#iloverun Athletic Terni che si è imposto nel Lancio del disco categoria Allievi con la notevole misura di 33.57. Carletti è stato premiato dal riconfermato campione italiano di Lancio del disco Giovanni Faloci, umbro di Città di Castello, e dal presidente Fidal Umbria Carlo Moscatelli. Carletti ha provato il bis nel Lancio del martello dove però arriva secondo con la misura di 38.26. Sfortunato Niccolò Mariani (#iloverun Athletic Terni) che vince gli 800 metri Allievi in 2:02.12 conquistando il titolo di campione regionale e arrivando a soli 12 centesimi dal minimo per i campionati italiani. Anna Capotosti è terza negli 800 metri Allievi come anche Grace Poggiani nella gara vinta da Mariani. Gli orvietani Luca Capogrossi e Sasha Grafeo, infine, si impongono nella marcia maschile e femminile.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
12a di campionato, 22/11/2020
Ternana - Teramo 3 - 0