Non ci sta l'assessore allo sport del Comune di Terni a subire le critiche del Partito Democratico sulla condizione delle strade cittadine, critiche sollevate alla vigilia della partenza della Terni-Cascia, quarta tappa della corsa ciclistica internazionale Tirreno-Adriatico. L'esponente di Fratelli d'Italia ha replicato con la seguente nota:

"Vorrei replicare gentilmente al PD che parla senza conoscere e aggiungo anche che i tecnici di RCS Sport ci hanno fatto i complimenti per la manutenzione del manto stradale. Inoltre dovrebbero solo tacere visto che siamo riusciti con un grande sforzo diplomatico a riportare RCS e il grande ciclismo a Terni dopo i disastri fatti proprio dal PD l’ultima volta. Gli organizzatori della Tirreno-Adriatico ci hanno firmato la liberatoria per le strade senza alcun accorgimento o modifica".

Nella foto: l'assessore Elena Proietti con il presidente de CONI Malagò

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE