Al Misano World Circuit “Marco Simoncelli” ha preso ufficialmente il via quest’oggi il Gran Premio Lenovo di San Marino e della Riviera di Rimini con le prime due sessioni di prove libere.

Dopo aver chiuso il turno di FP1 del mattino in diciassettesima posizione in 1:34.101, Danilo Petrucci è riuscito a migliorare di oltre un secondo il suo miglior tempo nella FP2. Il pilota del Ducati Team ha sfruttato al meglio la gomma nuova negli ultimi minuti della sessione, segnando un giro veloce in 1:32.825 e portando la sua Desmosedici GP al settimo posto.

Andrea Dovizioso, tredicesimo nelle FP1 di questa mattina, ha chiuso la giornata con l’undicesimo tempo complessivo in 1:32.945: il pilota di Forlì ha migliorato il suo crono di oltre 923 millesimi nel turno del pomeriggio. Con ben 15 piloti racchiusi in meno di un secondo, Andrea ha terminato a 755 millesimi dalla vetta della classifica di giornata e a soli 3 centesimi dalla top ten.

Danilo Petrucci (#9 Ducati Team) – 1:32.101 (7°)
“E’ stata una giornata positiva ed è sempre bello poter correre sul circuito di casa. Con l’asfalto nuovo le condizioni della pista sono cambiate e c’è molto più grip rispetto allo scorso anno. Purtroppo però ci sono anche diversi avvallamenti che ci hanno creato alcuni problemi. Abbiamo lavorato molto oggi per cercare di sistemare quest’aspetto e sembra che nel pomeriggio siamo riusciti ad individuare una soluzione. Ora dovremo cercare di capire il comportamento delle gomme in ottica gara”.

Il Ducati Team tornerà in pista domattina alle ore 9:55 per la FP3 mentre le qualifiche si disputeranno a partire dalle ore 14:10 locali, al termine del quarto e ultimo turno di libere.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE