Trecento tra maratone e ultra-maratone. Di un sapore speciale l'ultimo traguardo tragliato da Carolina Agabiti, portacolori dell'Amatori Podistica Terni, che dopo dieci anni dall'inizio dell'avventura nel podismo, entra in questo ristretto club composto da super atleti.

Nel febbraio del 2010, con al fianco l'inseparabile Maestro Giuliano Gennari, Carolina partecipa all'ottava edizione della 'Maratona sulla sabbia' a San Benedetto del Tronto, piazzandosi tra le prime dieci. Il 13 gennaio 2013 raggiunge il traguardo delle 50 gare portate a termine tra maratone ed ultra, guadagnandosi l'onore di entrare a far parte del 'Club Super Marathon Italia' con la partecipazione alla Maratona della Pace sul Lamone.

La Lilly dalle treccine bionde si guadagna lo scudetto delle 100 alla Maratona di Roma il 22 marzo 2015 tagliando il traguardo a 4:51:21. Il 12 novembre 2016, a Verona, cambia lo scudetto delle 100 con quello delle 150. Dopo 17 mesi altro cambio con lo scudetto 200: è il 15 aprile 2018 e si trova a Rieti per partecipare alla Terza 50Km del Centro Italia. Carolina sembra indistruttibile, nel 2018 ha accumulato 49 gare, tra maratone ed ultra e nel 2019 ne concluderà altre 47 (contro le poco più di una decina del 2010), cosicché è già ora di cambiare il vecchio scudetto della CSMI con quello delle 250.

A Rieti il 20 aprile 2019 partecipa alla seconda gara di un Poker di Maratona e al traguardo, tagliato all'unisono con il Maestro Gennai, mettono in scena quello che per tutti è ormai diventato un rituale, ovvero lo scambio delle medaglie e poi la consegna dello scudetto, che lui avevaprecedentemente conquistato, ad indicare la gara numero 250. Purtroppo il 2020 comincia male a causa del Covid-19 e l'annullamento di molte gare. Ma lilly riesce a correre la Maratona di San Valentino, la sua numero 291. Il traguardo delle 300 si è fatto lontano, ma finalmente dopo sei mesi di lockdown a Rieti si ricomincia con un tris di maratone. Il 12 settembre a Policoro conclude le sospirate 300 con la Italian Ultra Marathon Festival, portando a termine ben sei maratone in sei giorni, proprio quelle che mancavano.

Carolina Agabiti, la Lilly dalle treccine bionde, entra nell'olimpo della classifica mondiale accanto a nomi stellari come il tedesco Christian Hottas (2.845), l'americana Larry Macon, (2.238), i suoi carissimi amici italiani Vito Piero Ancora (1.272) e Angela Gargano (1.000). Finalmente si ricomincia a correre. Lilly ora vola verso altri traguardi e vuole raggiungerli tutti.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
6a di campionato, 21/10/2020
Catania - Ternana 1 - 3
Eccellenza
1a di campionato, 18/10/2020
Orvietana - Lama 1 - 0
Castel del Piano - Olympia Thyrus 2 - 1
Branca - Narnese 1 - 3