Il nono appuntamento della stagione MotoGP 2020 è in programma questo fine settimana sullo storico Bugatti Circuit di Le Mans che, diversamente dagli scorsi anni, ospiterà il Gran Premio di Francia nel mese di ottobre.

Presente in calendario ininterrottamente dal 2000, la pista francese è conosciuta grazie alla famosa gara automobilistica della 24 Ore di Le Mans, la quale però utilizza solo una piccola parte del tracciato in cui gareggia la MotoGP. Dopo il Sachsenring (Germania) e Valencia (Spagna), Le Mans è il circuito più corto nel calendario del mondiale e anche il suo rettilineo, di soli 450 metri, è uno dei più brevi del campionato.

Reduce da un fine settimana difficile al Montmeló, dove un incidente in gara lo ha costretto al ritiro dopo sole due curve, Andrea Dovizioso è determinato a riscattarsi in Francia. Sulla pista transalpina, il pilota forlivese ha sempre chiuso nella top five in MotoGP con Ducati, ottenendo il suo miglior risultato lo scorso anno con un secondo posto.

Anche Danilo Petrucci ha degli ottimi ricordi della pista francese, dove è salito sul podio nelle ultime due edizioni del gran premio: nel 2018 ha ottenuto il secondo posto con la Desmosedici GP del Pramac Racing Team, mentre lo scorso anno ha chiuso terzo alle spalle di Dovizioso, conquistando il suo primo podio stagionale.

Dopo i primi otto appuntamenti della stagione 2020, Dovizioso è quarto in classifica generale, mentre Petrucci occupa la quattordicesima posizione. Ducati è seconda nella classifica costruttori con 126 punti, mentre il Ducati Team occupa il quarto posto nella classifica squadre.

Danilo Petrucci (#9 Ducati Team) – 14° (39 punti)
“Nelle ultime due gare siamo riusciti a migliorare la nostra prestazione, ma credo che ci sia ancora del margine di crescita. Ogni gran premio è diverso e Le Mans è una pista molto particolare, dove lo scorso anno siamo riusciti a conquistare un doppio podio insieme ad Andrea. Le basse temperature e la pioggia, che probabilmente ci disturberà durante il fine settimana, sono due fattori che influenzeranno sicuramente il gran premio e inoltre, sarà la prima volta che correremo su questa pista nel mese di ottobre. Ancora una volta, sarà fondamentale riuscire a qualificarsi bene per poter lottare per un buon risultato in gara”.

Prima di scendere in pista venerdì 9 ottobre, a partire dalle ore 9:55 locali per le prime prove libere a Le Mans, mercoledì 7 ottobre Dovizioso e Petrucci saranno impegnati all’Autodromo do Algarve di Portimao in sella a due Ducati Superleggera V4, per familiarizzare con il tracciato portoghese che ospiterà l’ultima prova della stagione il prossimo 29 novembre.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
7a di campionato, 25/10/2020
Ternana - Foggia 2 - 0
Eccellenza
1a di campionato, 18/10/2020
Orvietana - Lama 1 - 0
Castel del Piano - Olympia Thyrus 2 - 1
Branca - Narnese 1 - 3