Prima contro seconda, miglior attacco contro miglior difesa. Ternana-Teramo è sicuramente il match clou della 12° giornata. Per il tecnico delle Fere, Cristiano Lucarelli, la partita ideale per tenere alta la concentrazione della squadra rossoverde dopo la bella vittoria di sette giorni fa al San Nicola contro il Bari.

"Da questo punto di vista sicuramente meglio questo avversario piuttosto che uno all'apparenza più facile - risponde Lucarelli nella consueta conferenza stampa pre partita su Zoom - ci sono sette o otto squadre che possono vincere il campionato. Massimo Paci, che è stato anche mio compagno di squadra, aveva fatto molto bene l'anno scorso a Forlì e sta facendo molto bene a Teramo. Lo sta facendo rendere come mi aspettavo che rendesse l'anno scorso. Hanno fatto un mercato prendendo giocatori che hanno vinto. Sono organizzati e pericolosi perché vincono senza subire gol. E' una squadra molto quadrata che riesce ad essere anche molto efficace nella fase offensiva. Il Teramo è una squadra che si difende bene, Diakité e Tentardini sugli esterni hanno una gamba importante e sono difficili da superare. Arrigoni è molto forte e avrei voluto portato a Catania. Ilari pur non giocando nel suo ruolo naturale ha fatto sei gol. Costa Ferreira non lo scopro io. Munino è un ottimo giocatore, molto bravo ad attaccare la profondità. Mungo l'ho allenato tre volte e so cosa sa fare. E' una partita molto complicata che viene in un momento giusto per capire se abbiamo la continuità per arrivare fino in fondo".

In settimana il presidente Ghirelli ha smentito l'ipotesi di una sospensione del campionato: "Vivere sul chi va là e giocare tutte le partite come se fossero le ultime è positivo. Finché possiamo restare lì davanti dobbiamo restarci. Poi vedremo cosa succedere. E' un aiuto alla preparazione della partita questa incertezza. Si fanno meno calcoli. Si va in campo per vincere e basta". Gli ultras della Curva Nord hanno dovuto annullare la motorinata. Avete in mente qualcosa per riallacciare il rapporto con i tifosi? "Questo è un problema di tutti. Anche delle piazza con le tifoserie più accanite. Anche se non è stata autorizzata la motorinata ringraziamo i nostri tifosi per averla pensata. Così come abbiamo apprezzato tanto l'essere venuti a salutarci dal cavalcavia. Anche se non possono venire allo stadio, anche noi siamo in giro a fare la spesa o a prendere un caffè. Durante il giorno, paradossalmente la respiriamo più fuori dal campo che dentro. Le persone ci dicono parole di apprezzamento. Va bene questa atmosfera che riescono a farci respirare" conclude Lucarelli.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Ternana 33 13
Bari 26 12
Teramo 24 12
Turris 20 12
Catania 19 12
Catanzaro 19 12
Avellino 18 10
Juve Stabia 18 13
Foggia 18 13
Vibonese 16 12
Palermo 16 12
Monopoli 13 11
Paganese 12 13
Virtus Francavilla 11 13
Bisceglie 10 10
Potenza 10 13
Casertana 9 11
Viterbese 8 12
Cavese 5 12
Trapani -1 0

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
13a di campionato, 28/11/2020
Vibonese - Ternana 2 - 3