Per far crescere ulteriormente la RC16 la KTM ha deciso di confermare, e non poteva essere diversamente, Dani Pedrosa e Mika Kallio nel ruolo di collaudatori. Kallio sarà anche pilota di riserva; mentre per Pedrosa si è ventilata l'ipotesi di una wild card nel 2021. Una buona notizia per Danilo Petrucci che a febbraio inizierà a prendere confidenza con la moto della casa di Mattighofen con la quale correrà nel prossimo mondiale della MotoGP per la scuderia Tech3 di Hervè Poncharal, che resterà legato a KTM fino al 2026.

Negli ultimi tempi dalla Spagna erano circolate diverse voci sulla possibilità che Dani Pedrosa tornasse in Honda e che, comunque, non intendesse rinnovare i suoi accordi con KTM. Pedrosa però aveva sempre detto di trovarsi molto bene con il team austriaco e di essere in parola per il futuro, mancando solo una firma definitiva, arrivata proprio in questi giorni.

"La KTM desidera fortemente di continuare a migliorare e sono felice di proseguire a lavorare con loro - ha commentato Pedrosa - per aiutare i nostri piloti a raggiungere obiettivi sempre più importanti. Voglio ringraziare Pit Beirer, Stefan Pierer e Red Bull per la fiducia che hanno riposto in me".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
18a di campionato, 10/1/2021
Ternana - Monopoli 2 - 1