Contro il Catania è arrivata la diciottesima vittoria stagionale della Ternana. Sono 18 anche i giocatori della rosa andati a segno in questo campionato. Quella rossoverde è l'unica squadra ancora imbattuta nei principali campionati professionistici europei. Diciotto vittorie e cinque pareggi per un totale di 59 punti, meglio solo i gol segnati: ben 61. Miglior attacco, ma anche miglior difesa con solo 16 reti subite. Questi i numeri da capogiro delle Fere che hanno 12 punti di vantaggio sull'Avellino, momentaneamente al secondo posto in classifica, ma con una partita giocata in più rispetto la stessa Ternana e il Bari.

LE CINQUINE DELLE FERE Per la quarta volta la Ternana mette a segno una cinquina. Era già successo nel girone d'andata in due partite consecutive: Ternana-Catanzaro (5-1) all'ottava giornata e Cavese-Ternana (0-5) alla nona. E' successo nuovamente in due partite consecutive nel girone di ritorno: Ternana-Casertana (5-1) 23esima giornata e Ternana-Catania (5-1) 25esima, considerando il rinvio della gara di Potenza.

QUANDO SEGNA LA TERNANA Due gol nel primo quarto d'ora hanno aperto la strada alla vittoria sul Catania. La Ternana ha realizzato complessivamente 27 gol nel primo tempo e 34 nella ripresa. I rossoverdi sono andati a segno 10 volte nel primo quarto d'ora, 8 volte tra il 16' e il 30' minuto e 9 volte nell'ultimo quarto d'ora del primo tempo, l'ultima ieri con Paghera. Sono invece 14 i gol segnati nei primi 15 minuti del secondo tempo, 9 i gol arrivati tra il 61' e il 75' e 11 quelli segnati tra il 76' e il 90'.

I MARCATORI ROSSOVERDI Paghera è il 18° giocatore della rosa ad andare a segno in questo campionato. Principe dei bomber delle Fere è Partipilo con 12 centri, seguito da Falletti con 11. Vantaggiato sale a quota 9 e tutto lascia credere che potrà facilmente andare in doppia cifra. Poi a 5 reti c'è Furlan, con 3 Raicevic e Peralta. Torna al gol Mammarella dopo quello segnato direttamente da calcio d'angolo a Vibo e seconda rete anche per Defendi (con deviazione decisiva di Giosa) e Damian che a quota 2 affiancano Proietti. Con una rete a testa Paghera, Suagher, Laverone, Boben, Palumbo, Ferrante, Salzano e Torromino.

TUTTI I RISULTATI IN STAGIONE E' il 3-0 il risultato della Ternana più ricorrente in campionato (contro Paganese all'andata, Potenza, Teramo, Bisceglie e Juve Stabia), mentre 3-1 sono finite le partite contro Catania (all'andata), Paganese (al ritorno) e Bari. Tre gol anche alla Vibonese (3-2) e alla Casertana (3-3 all'andata). Quattro le cinquine, quattro le vittorie di misura (2-1 contro Avellino e Monopoli e 1-0 contro V. Francavilla e Viterbese), e quattro i pareggi (0-0 contro Viterbese e Palermo all'andata, 1-1 contro il Palermo al ritorno e 2-2 contro la Turris). Più il 2-0 al Foggia nella partita di andata. Sono quindi in totale 9 le partite che le Fere hanno vinto segnando almeno 3 gol di scarto alle avversarie.

IL MARGINE IN CLASSIFICA Alla 4° giornata, con tre pareggi e una vittoria, la Ternana con 6 punti era dietro di 4 lunghezze rispetto al Bari capolista. Il sorpasso alla 6° giornata con la vittoria 3-1 a Catania (sul campo di Lentini) e il pari del Bari 0-0 con il Monopoli. Margine poi salito a 4 punti all'8° giornata dopo Ternana-Catanzaro (5-1) e Foggia-Bari (1-0). Con lo scontro diretto del San Nicola all'11° giornata vinto dalla Ternana 3-1 il divario si allarga a 7 punti. Che diventano 9 alla 15° giornata con la Ternana vittoriosa ad Avellino e il Bari bloccato sul pareggio a Vibo. Nella giornata successiva il Bari rosicchia due punti vincendo ad Avellino con la Ternana bloccata al Liberati dalla Turris. Il gol di Lucca alla Favorita il 23 dicembre blocca il Bari a Palermo e la Ternana, che riposa, mantiene 6 punti di margine. Ma la Ternana torna a +8 alla 18° giornata battendo il Monopoli con la Turris che restituisce il favore pareggiando a Bari. Altro break alla 21° giornata con la Ternana che batte la Paganese e il Bari sconfitto a Teramo (+11). Ora la più vicina inseguitrice è l'Avellino (che ha una partita in più rispetto a Ternana e Bari) lontano 12 punti dai rossoverdi.

foto Stefano Principi

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Ternana 62 25
Avellino 50 25
Bari 49 25
Catanzaro 44 25
Catania 39 24
Juve Stabia 37 26
Foggia 36 26
Teramo 35 25
Palermo 33 26
Casertana 33 25
Viterbese 32 26
Turris 31 26
Virtus Francavilla 30 26
Monopoli 30 25
Vibonese 23 24
Paganese 23 25
Potenza 21 24
Bisceglie 20 25
Cavese 16 25
Trapani -1 0

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
27a di campionato, 27/2/2021
Catanzaro - Ternana 2 - 1