Dopo le segnalazioni della Covisoc, il consiglio federale della Figc ha bocciato il ricorso del Chievo sull'esclusione dal prossimo campionato di Serie B. Parere negativo anche per altri cinque club di Serie C: Casertana, Novara, Carpi, Paganese e Sambenedettese. La decisione Ŕ stata presa nel corso della riunione iniziata alle 12. La bocciatura del Chievo Ŕ legata alla rateizzazione in dodici mensilitÓ dei contributi di ottobre e novembre 2020 dei dipendenti (giocatori inclusi) con ricorso alla norma governativa anti-Covid, riconosciuta dall'Inps, ma non prevista dalla Covisoc. La Commissione di vigilanza delle squadre di calcio professionistiche della Figc, infatti, pretenderebbe il saldo dei contributi in quattro rate e non in dodici. L'ultima speranza per l'iscrizione in Serie B del Chievo Ŕ a questo punto il ricorso al collegio di garanzia del Coni con sentenza prevista il 27 luglio, ma che potrebbe essere anticipata al 23 luglio. Alla finestra il Cosenza, retrocesso dalla B al quart'ultimo posto nella stagione appena conclusa, che potrebbe essere ripescato al posto del Chievo.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
16a di campionato, 4/12/2021
Frosinone - Ternana 1 - 1
Eccellenza
18a di campionato, 8/12/2021
Pontevalleceppi - Narnese 2 - 0
Ellera - Orvietana 0 - 1
Branca - Olympia Thyrus 2 - 1
Promozione gir. B
16a di campionato, 8/12/2021
Viole - Terni Est Soccer School 0 - 0
Romeo Menti - Todi 1 - 3
Petrignano - Montefranco 2 - 1
Julia Spello - San Venanzo 0 - 3
Guardea - Superga 48 1 - 1
Campitello - Montecastello Vibio 1 - 0
C4 Foligno - AMC 98 3 - 0
Amerina - Vis Foligno 0 - 0