Domani, giovedì 9 giugno, alle 10.15 il vice presidente della Ternana, Paolo Tagliavento, sarà a Palazzo Spada per firmare con i rappresentanti del Comune di Terni la convenzione per l'utilizzo dello stadio Libero Liberati. La giunta comunale ha approvato l'atto di proroga e di riequilibrio dei costi, con le nuove condizioni auspicate dalla Ternana e rese possibili ai sensi del Decreto rilancio. La Ternana calcio potrà ancora usufruire del proprio campo di gioco, concesso dal Comune, fino a tutto il 2023-2024. Spariscono i 10 mila euro annui di canone di affitto, così come non sarà più la Ternana ad accollarsi tutte le spese ma solo quelle di manutenzione ordinaria. La manutenzione straordinaria non dovrà superare i 20 mila euro all'anno più Iva, il resto sarà a carico del Comune. Sempre domani, giovedì 9 giugno, la prima commissione consiliare sarà chiamata a votare la proposta di delibera sulla variante al Prg per il Centro sportivo di Villa Palma. Un passaggio importante in vista del prossimo consiglio comunale che potrebbe essere convocato lunedì 13 giugno e in cui l'intera assemblea di Palazzo Spada dovrebbe votare la "variante parziale al Prg parte operativa comparto di Villa Palma per l'alienazione ed attuazione del Nucleo FD3 di proprietà comunale". A quel punto la Ternana potrà finalmente procedere con l'acquisto formale dei terreni dove costruirò il nuovo centro sportivo per una cifra intorno ai 370 mila euro.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Ternana 0 0
Ascoli 0 0
Bari 0 0
Benevento 0 0
Brescia 0 0
Cagliari 0 0
Cittadella 0 0
Como 0 0
Cosenza 0 0
Frosinone 0 0
Genoa 0 0
Modena 0 0
Palermo 0 0
Parma 0 0
Perugia 0 0
Pisa 0 0
Reggina 0 0
Spal 0 0
Sudtirol 0 0
Venezia 0 0

ULTIME GARE DISPUTATE