Una presenza sempre più radicata sul territorio frutto della lungimiranza dei dirigenti sportivi che nel 1998 decisero di unire le forze di Acquasparta e Montecastrilli con l'aggiunta successivamente di Casteltodino. La crescita e gli obiettivi per il futuro sono stati evidenziati oggi dalla Polisportiva AMC 98 nel corso di una conferenza stampa che si è svolta nella sala consigliare della Provincia di Terni a Palazzo Bazzani.

250 i ragazzi iscritti con un settore giovanile che va dalla Juniores, a due squadre Allievi e altrettante per Giovanissimi, Esordienti, Pulcini, Primi Calci fino a alla Scuola Calcio affidata a tecnici con abilitazione e una convenzione con la Facoltà universitaria di Scienze Motorie per tirocini e stage, oltre alla Femminile. Sono alcuni dei numeri snocciolati in apertura di conferenza dal nuovo presidente Claudio Ricci che ha anche sottolineato la presenza nella Polisportiva di 24 dirigenti: "La nostra società è strutturata in modo eccellente. Una grande soddisfazione essere il presidente di questo club, dopo aver lasciato l’incarico di allenatore con cinquanta anni di presenza nel mondo del calcio. Il nostro obiettivo è portare più in alto possibile i colori sociali, in rappresentanza dei tre paesi”.

Della prima squadra che milita nel girone B di Promozione ha parlato il direttore sportivo Massimo Ciuchi : "Siamo riusciti a mantenere all'ultimo tuffo la categoria e abbiamo deciso di confermare un tecnico preparato come Enzo Montecchiani. Oltre alle riconferme del gruppo abbiamo portato a termine delle operazioni di rinforzo dopo la salvezza sofferta dello scorso campionato. Abbiamo riportato nella nostra squadra giocatori che erano già stati con noi come il portiere Squadroni, il difensore Trequattrini, il centrocampista Sanoh e l'attaccante Castellone. Un inserimento per ogni reparto. Mentre i fuoriquota vengono dalla nostra Juniores e sono tre 2004. L'obiettivo infatti è anche quello di riportare più ragazzi possibile a giocare con noi. Domenica scorsa con il San Venanzo ha esordito un 2005".

Per Chiara Schiavella, responsabile del settore del calcio Femminile "importante sviluppare il calcio a 5 propedeutico per il calcio a 11. Devo ringraziare la società per il sostegno e la sensibilità dimostrata nel voler sviluppare anche questo settore".

Sergio Paragnani (responsabile del Settore giovanile): "E' il nostro fiore all'occhiello con oltre 200 iscritti. Siamo stati riconosciuti dalla Federazione come Scuola Calcio Elite e siamo affiliati alla Ternana Academy. Importante poi la convenzione con istituti scolastici del territorio per l'attività motoria per gli studenti con nostri tecnici".

Così il direttore generale Aulo Guiducci: “Nove anni fa l’ex presidente Parisse mi ha voluto fortemente nell’organigramma per iniziare questa attività di collaborazione. Ho accettato con la condizione di crescere sotto il profilo ludico, sportivo e delle infrastrutture. Tutto ciò sta avvenendo ed anche le ragazze si impegnano in modo eccezionale”.

Gli interventi istituzionali: Marta Chianella, delegata del sindaco di Montecastrilli Aquilini ha sottolineato che "il calcio non è uno sport prettamente maschile. Inoltre è una disciplina di squadra che premia i sacrifici fatti da ogni singolo atleta”. Giovanni Montani sindaco di Acquasparta: "questa società rappresenta un vanto anche per il nostro territorio. In un momento così difficile ciò che viene fatto per i giovani è notevole. Lo stanno a dimostrare i dati come l’incremento dei ragazzi alle scuole calcio. Impegno, sacrificio, rispetto dell’avversario, ammissione degli errori commessi sono aspetti davvero da rimarcare. Un progetto che vorremmo estendere anche ad altre discipline sportive”. Per l’assessore Morichetti “ è doveroso mettere in risalto il lavoro svolto, in un periodo che si prospetta difficile anche per i rincari energetici. Da parte dell’amministrazione ci stiamo attrezzando per dar vita ad una cittadella dello sport propedeutica al benessere psicofisico dei cittadini”. Infine il vicepresidente Giancarlo Lattanzi ha ricordato l’importanza della Sagra dell’anatra come forma anche di autofinanziamento per poter svolgere l’attività sportiva del club.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Promozione gir. B
Squadra Pt G
Terni F.C. 48 20
Spoleto 45 20
Clitunno 42 20
Ducato Spoleto 37 20
Bastia 33 19
San Venanzo 31 20
Vis Foligno 30 19
AMC 98 28 20
Campitello 26 20
Guardea 22 20
Bevagna 20 19
Superga 48 19 20
Todi 17 19
Amerina 17 20
Sporting Terni 14 19
Athletic Bastia 14 19
Real Avigliano 12 20

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
22a di campionato, 28/1/2023
Ternana - Modena 2 - 1
Eccellenza
22a di campionato, 29/1/2023
Olympia Thyrus - Foligno Calcio 3 - 1
Narnese - Sansepolcro 1 - 1
Promozione gir. B
21a di campionato, 29/1/2023
Guardea - Spoleto 0 - 3
Campitello - Bastia 0 - 1
Athletic Bastia - Terni F.C. 1 - 4
Amerina - Vis Foligno 0 - 2
AMC 98 - Ducato Spoleto 2 - 1
Real Avigliano - San Venanzo 0 - 1
Bastia - Sporting Terni 3 - 2