C'era anche il fratello Alessandro al Liberati e prima di ripartire con lui Cristiano Lucarelli ha commentato così in sala stampa il successo sul Perugia.

“L'unico mio merito è quello di aver mentalizzato la squadra su questa partita a dovere. Sapevamo quanto è importante questo derby. Non è solo una partita di calcio per questa città, ha tante altre sfaccettature che voi conoscete meglio di me. I ragazzi sono stati bravi a fare quello che gli avevo chiesto. Sapevo che la partita non sarebbe stata bella. Il Perugia è una squadra che non ti fa giocare bene. Loro hanno accettato di mettersi sullo stesso piano, andando a lottare su ogni pallone e di vincerla su un episodio. Dopo il vantaggio nel secondo tempo non abbiamo sofferto in modo particolare. Tutto ciò certifica la nostra vittoria. Poteva vincere anche il Perugia, se avesse segnato su rigore. Sarebbe stata una partita diversa. Così non è stato. Abbiamo anche legittimato il risultato. Questa necessità di fare risultato ti toglie un poco di spensieratezza. Dovremmo tornare ad essere dilaganti”

“E’ la prima volta in due anni che siamo in zona play off e fa un certo effetto. Il segnale lo vedremo a Cittadella, dopo la pausa, quando affronteremo un altro avversario simile a quello di oggi”.

“Ci tenevamo a regalare una gioia a questa città. Ho visto i ragazzi non togliere mai il piede in ogni contrasto. Ora il Liberati mi auguro di rivederlo così anche la prossima partita. Significa magari proseguire il nostro cammino senza mettere limite a nulla. Anche grazie al nostro mental coach gestiamo il tutto con maggiore serenità. I ragazzi sotto la mia gestione hanno sempre reagito e questo perché si è rimasti sempre uniti”.

"Abbiamo nove attaccanti in rosa e nel fare le sostituzioni nel corso della partita il reparto offensivo è quello che mi preoccupa di meno. Speriamo di riavere presto Pettinari".

Nella foto di Stefano Principi: l'esultanza a fine partita

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Reggina 15 7
Bari 15 7
Brescia 15 7
Genoa 14 7
Ternana 13 7
Frosinone 12 7
Parma 12 7
Cosenza 11 7
Cagliari 10 7
Sudtirol 10 7
Ascoli 9 7
Spal 9 7
Benevento 8 7
Venezia 8 7
Cittadella 8 7
Palermo 7 7
Modena 6 7
Pisa 5 7
Perugia 4 7
Como 3 7

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
7a di campionato, 1/10/2022
Cittadella - Ternana 0 - 2
Eccellenza
5a di campionato, 2/10/2022
Sansepolcro - Narnese 3 - 3
Foligno Calcio - Olympia Thyrus 0 - 0
Promozione gir. B
4a di campionato, 2/10/2022
Vis Foligno - Amerina 2 - 1
Terni F.C. - Athletic Bastia 3 - 0
Spoleto - Guardea 1 - 0
San Venanzo - Real Avigliano 0 - 0
Ducato Spoleto - AMC 98 2 - 3
Bastia - Campitello 1 - 1
Sporting Terni - Bastia 1 - 0