Al Liberati arriva il Bari terzo in classifica, primo per punti e numero di vittorie in trasferta: "I numeri stanno lý a dimostrarlo - dice Cristiano Lucarelli nella conferenza stampa pre partita - ma noi abbiamo bisogno di punti per la nostra salvezza. L'ho detto e lo ribadisco anche se qualcuno si Ŕ offeso, qualche sito di Bari mi ha attribuito parole sull'arbitro ma io sono tranquillo per la designazione".

Prosegue Lucarelli: "Non ci girano gli episodi a favore e questo Ŕ un dato di fatto, ma se si contesta Di Bello che Ŕ uno dei migliori arbitri significa che non si conoscono le cose. Hanno scritto che contro il Genoa non abbiamo fatto la partita della vita, ditemi voi se esiste un allenatore che non ribadisce l'importanza di una partita come quella di domani per guadagnare i punti che ci servono alla salvezza".

In settimana Lucarelli aveva convocato una conferenza stampa proprio per ribadire l'importanza della partita di domani e chiamare tutto l'ambiente a stringersi intorno alla squadra: "E stata una settimana positiva dal punto di vista del lavoro, ma in tre anni ho visto settimane fatte bene senza riscontro in campo e viceversa. Diciamo che non c'Ŕ mai la certezza assoluta a livello fisico, a livello mentale invece la squadra Ŕ consapevole che sarÓ una partita di grande sofferenza. Serve il giusto atteggiamento, il Bari Ŕ forte nel palleggio e nelle ripartenze ed Ŕ questo su cui dovremo vigilare. SarÓ importante rimanere in partita perchŔ durerÓ 100 minuti, con calma e pazienza sappiamo che possiamo avere vantaggi negli ultimi minuti. SarÓ una partita dura, tattica, maschia e dovremo fare tutto con luciditÓ".

Mercoledý Lucarelli ha ribadito che l'obiettivo Ŕ cambiato e la squadra deve pensare alla salvezza: "Mi fa piacere che si sia capito che l'obiettivo di quella conferenza stampa era prendere coscienza del momento. Sul fatto che la squadra fosse abituata a lottare per altri traguardi Ŕ un discorso complesso, perchŔ a parte l'inizio del campionato, poi sia con me che con Andreazzoli che Ŕ un grande allenatore la squadra Ŕ stata lontana dalle alte posizioni. Ma queste sono valutazioni che si dovranno fare a fine campionato. L'importante adesso Ŕ capire che domani non possiamo giocare con tacco e punta".

Rapido check degli incerti: "Favilli Ŕ a posto se ha cambiato residenza" dice il mister livornese on una battuta riferita alle origini pisane dell'attaccante. "Falletti sta bene, ha fatto tre gol in partitella perchŔ fisicamente Ŕ pimpante. Poi cosa c'Ŕ nella sua testa lo sa solo lui, ma io ho fiducia in lui".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Frosinone 80 38
Genoa 73 38
Bari 65 38
Cagliari 60 38
Parma 60 38
Sudtirol 58 38
Reggina 50 38
Venezia 49 38
Palermo 49 38
Modena 48 38
Pisa 47 38
Como 47 38
Ascoli 47 38
Cittadella 43 38
Ternana 43 38
Brescia 40 38
Cosenza 40 38
Perugia 39 38
Spal 38 38
Benevento 35 38

ULTIME GARE DISPUTATE