Una giornata funestata dal vento sul bacino del Willem Alexander Baan nella giornata dedicata ai recuperi dei Mondiali Universitari di canottaggio. Le condizioni di voga sono peggiorate proprio quando è sceso in acqua l'otto maschile composto dal ternano del Circolo Gavirate Francesco Pallozzi con Marco Gandola, Nicolò Bizzozero, Matteo Belgeri, Paolo Falossi, Andrea Licatalosi, capitan Lorenzo Gaione, il capovoga Alessandro Bonamoneta e Filippo Wiesenfeld timoniere che però ha avuto la grande capacità di non farsi sorprendere. Il timoniere Wiesenfeld, avvezzo alle onde anche per la grande esperienza nel coastal e nel beach sprint, ha spinto Bonamoneta e soci verso una meritata vittoria nel recupero, con gli azzurri abili a riprendere il Canada dopo la sortita iniziale e a insediarsi in prima posizione. Dmani, sabato, a caccia di medaglie ci sarà sia il doppio pesi leggeri dell'altro ternano tesserato per il Cus Torino Matteo Tonelli e Nicolò Demilani (ore 17.10) che l'otto senior di Francesco Pallozzi (ore 18.25).

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE