Non arriva la medaglia, per altro già difficile da raggiungere in sede di pronostico, ma il campionato italiano indoor assoluto di Ancona ha confermato lo stato di saluto dell'atletica umbra. Le ragazze della Libertas Arcs Cus Perugia, presenti in cinque grazie al minimo centrato, hanno confermato le loro qualità con Eleonora Schertel, fresca di argento ai campionati italiani promesse, che ha chiuso al quinto posso nella gara del salto in alto. Perfetta la sua progressione da 1.65 a 1.74 (passando per 1.70), tutti superati alla prima prova e convincente almeno un tentativo ad 1.78 che avrebbe rappresentato il primato personale (e record regionale). Suoi anche 9 punti pesanti in ottica classifica di società. Emozionante la gara dei 3000 metri di marcia in cui al via, insieme al duo del team perugino composto da Valeria Pedetti e Sasha Grafeo, c'era anche l'orvietana Ilaria Galli (Firenze Marathon). Ed è stata proprio la Galli, lo scorso anno medagliata, la migliore con un bel sesto posto (14'01"99). Ma molto bene anche Valeria Pedetti, settima in 14'24"53 (anche da lei 9 punti per il Cds), e Sasha Grafeo, ottava e miglioramento di una ventina di secondi grazie al 14'27"32. Altri punti per la Libertas Arcs Cus Perugia sono arrivati per merito di Elena Ricci, quarta nella sua batteria dei 60 ostacoli e decima assoluta con 8"79. I suoi 6 punti hanno permesso alla Libertas Arcs Cus Perugia di chiudere a quota 24 punti, in undicesima posizione, buon viatico per la finale Oro. Non sono arrivati punti nonostante una buona prova soprattutto perché non aveva finalizzato l'obiettivo indoor da Gloria Guerrini che ha chiuso gli 800 metri in 2'13"37.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
22a di campionato, 20/1/2018
Empoli - Ternana 2 - 1
Eccellenza
18a di campionato, 21/1/2018
Orvietana - San Sisto 1 - 3
Narnese - Fontanelle Br. 2 - 0
Promozione gir. B
18a di campionato, 21/1/2018
Viole - Montefranco 1 - 1
Todi - Campitello 1 - 0
San Venanzo - N. Gualdo Bastardo 2 - 3
Oratorio SG Bosco - Nestor 0 - 0
Olympia Thyrus - Cascia 2 - 2
Giove - Assisi 0 - 0
Ducato - Atletico Orte 1 - 1