Per tutti era "la piovra". Poi a Cittadella è diventato "Il Pifferaio" per via di un soprannome che gli ha dato suo figlio. Soprannomi a parte, la speranza è che possa incantare i tifosi a suon di gol. Presentato oggi nella sede della Ternana Unicusano in Via della Bardesca, il nuovo attaccante rossoverde Federico Piovaccari ha raccontato tra le altre cose anche la sua esperienza in giro per il mondo.

Dopo oltre 300 presenze e più di 100 gol in Serie B con Triestina, Treviso, Cittadella, Samp, Brescia, Novara e Grosseto, nel 2013 arriva la chiamata dello Steaua Bucarest, che gli permette di giocare addirittura la Champions League: "Giocavo alla Play Station e poi mi sono ritrovato a giocare al Camp Nou. Dopo l'esperienza negativa con la Samp sono finito a Grosseto, un emissario della Steaua Bucarest venne a Sassuolo per seguire Pavoletti in un Sassuolo-Grosseto che finì 0-2 con doppietta mia e invece di Pavoletti hanno preso me. Giocare in Champions League è stato un sogno che si è avverato, ma i sogni di avverano solo lavorando e soffrendo".

Successivamente Piovaccari approda agli spagnoli dell'Eibar, poi finisce in Australia con il Western Sidney, torna in Spagna nel Cordova dove rimane fino al 10 giugno scorso. Il 25 dello stesso mese è già sull'aereo che lo porta in Cina, in seconda divisione nel Zhejiang Yiteng dove in 4 mesi segna 7 gol in 14 partite: "Un'esperienza di vita, anche a livello economico. Inutile nasconderlo e non credo ci sia niente di male a dirlo".

Ora torna in Italia e ha deciso di legarsi alla Ternana perchè, dice, "ho voglia di mettermi in gioco e l'entusiasmo di presidente e ds mi ha convinto subito". Gli manca il ritmo partita visto che non gioca da due mesi ma in questo periodo si è allenato "3-4 volte a settimana con il mio preparatore personale". Le caratteristiche? "Contropiede e profondità. Posso adattarmi al ruolo di prima punta ma la mia stagione migliore a Cittadella l'ho fatta dietro all'attaccante di riferimento". Tradotto: nulla esclude la convivenza con il bomber rossoverde Adriano Montalto.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Empoli 85 42
Parma 72 42
Frosinone 72 42
Palermo 71 42
Venezia 67 42
Bari 67 42
Cittadella 66 42
Perugia 60 42
Foggia 58 42
Spezia 53 42
Carpi 52 42
Salernitana 51 42
Cesena 50 42
Cremonese 48 42
Avellino 48 42
Brescia 48 42
Pescara 48 42
Ascoli 46 42
Novara 44 42
V. Entella 44 42
Pro Vercelli 40 42
Ternana 37 42

ULTIME GARE DISPUTATE