“La Serie B inizierà regolarmente venerdì con l’anticipo Brescia-Perugia”. Lo ha annunciato il presidente della Lega di B, Mauro Balata, poche ore dopo la fine della riunione tra AIC e capitani contro il blocco dei ripescaggi nel campionato cadetto. Un concetto che Balata aveva espresso anche in mattinata, sottolineando che “la Serie B a 19 squadre è un bene per la sopravvivenza della Lega di B e per la tenuta del sistema”.

Secondo l'AIC la modifica statutaria che dà vita al campionato di Serie B a 19 squadre è avvenuta “ben oltre i limiti del mandato commissariale e in spregio alle maggioranze qualificate previste dalla Statuto Figc. Per questo motivo, l’Associazione Italiana Calciatori continuerà a fornire in tutte le sedi giudiziali sportive e ordinarie, il supporto necessario alla salvaguardia dei diritti dei calciatori loro malgrado coinvolti”. Lo sottolinea l’AIC in una nota dopo l’incontro con i capitani di B e quelli delle squadre di Serie C che ambiscono al ripescaggio. “In particolare – sottolinea il sindacato dei calciatori – preso atto della dichiarazione da far sottoscrivere ai capitani, inviata dalla Lega Serie B a tutte le società, l’AIC si riserva di agire nelle sedi più opportune per reprimere ogni eventuale condotta antisindacale”. L’AIC chiede al Commissario Fabbricini e alla Lega di Serie B “il rinvio delle prime due giornate di campionato, in attesa del pronunciamento del Collegio di Garanzia sulle varie istanze in discussione, proclamando sin d’ora lo stato di agitazione”.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 73 38
Triestina 67 38
Imolese 62 38
Feralpisalò 62 38
Monza 60 38
Sudtirol 55 38
Ravenna 55 38
L. R. Vicenza 51 38
Sambenedettese 50 38
Fermana 47 38
Ternana 44 38
Gubbio 44 38
Albinoleffe 43 38
Teramo 43 38
Vis Pesaro 42 38
Giana Erminio 42 38
Renate 39 38
Rimini 39 38
A. J. Fano 38 38
Virtus Verona 38 38

ULTIME GARE DISPUTATE