Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto ieri il ricorso presentato dalla Figc contro la Lega Nazionale Dilettanti e nei confronti di varie società per l'annullamento della decisione della Corte Federale di Appello Figc che aveva accolto il ricorso proposto dalla Lnd. Al centro della questione la riforma del calcio femminile e quanto deciso dalla Figc stessa, che aveva "stabilito di inquadrare, a decorrere dall'inizio della stagione sportiva 2018-2019, la Divisione Calcio Femminile nell'ambito della Figc delegando alla Lnd, sino a diversa determinazione, l'organizzazione del campionato interregionale di calcio femminile". Decisione poi bocciata dalla giustizia sportiva e che ora la Figc vuole ripristinare tramite il Coni. Il ricorso di Fabbricini ha scatenato le ire di Cosimo Sibilia, presidente della Lnd: "Fabbricini si sta dimostrando assolutamente inattendibile - ha dichiarato a Tuttosport - nella stessa giornata in cui ci è stato notificato il ricorso, infatti, mi ha inoltrato una lettera dai toni confidenziali con la quale mi ribadiva l’intenzione di indire una riunione con i rappresentanti delle società di calcio Femminile per pervenire ad una soluzione condivisa. Lettera a cui ho dato immediato riscontro, ribadendo la mia disponibilità. Ho poi scoperto che la Figc aveva effettuato il bonifico al Coni, per versare i diritti di accesso al Collegio di Garanzia, addirittura nella giornata di ieri. Credo che di fronte a comportamenti come questi non ci siano ulteriori commenti da fare, soprattutto laddove si consideri che lo stesso Fabbricini, pubblicamente, alla presenza del Presidente AIC, Damiano Tommasi, del Vice Presidente dell’AIAC, Luca Perdomi, e del Segretario Generale della Lega Dilettanti, Massimo Ciaccolini, l’8 agosto scorso si era impegnato a non presentare il ricorso per favorire una soluzione bonaria e concordata tra tutte le parti".

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 73 38
Triestina 67 38
Imolese 62 38
Feralpisalò 62 38
Monza 60 38
Sudtirol 55 38
Ravenna 55 38
L. R. Vicenza 51 38
Sambenedettese 50 38
Fermana 47 38
Ternana 44 38
Gubbio 44 38
Albinoleffe 43 38
Teramo 43 38
Vis Pesaro 42 38
Giana Erminio 42 38
Renate 39 38
Rimini 39 38
A. J. Fano 38 38
Virtus Verona 38 38

ULTIME GARE DISPUTATE