Il Tabellino

REAL AVIGLIANO - CASTELLO 1-1

REAL AVIGLIANO: Conti P., Capaldini, Pelini, Rizzo (20’ st Belli), Piacenti, Vichi, Li Gobbi (43’ st Costantini), Luzzi, Valeri, Pagliaroli, Cibocchi (6’ st Conti F.). A disp. Trippanera, Fazi, De Santis. All. Carlone

CASTELLO: Venturi, Tomassini, Proietti (13’ st Massarelli), Antonini, Sabatini, Marchetti, Rossi Mi., Paragnani A., Rossi Ma., Paragnani M. (36’ st Perrnazza), Ricci (15’ st Bertoldi). A disp. Foschi, Pergolari, Pellegrini F. All. Pellegrini M.

ARBITRO: Rushani di Terni

RETI: 34’ pt Tomassini (C), 37’ pt Luzzi (RA)

NOTE: Al 19′ st Conti P. (RA) para rigore a Paragnani M. (C)

Finisce 1-1 tra Real Avigliano e Castello, nel derby valido per la prima giornata di coppa Primavera. In tre minuti i due gol che hanno deciso la sfida: due errori dei portieri, sul tiro da centrocampo di Tomassini, Paolo Conti fuori dai pali non è riuscito ad intercettare la sfera, mentre al 37’ del primo tempo l’intervento ‘goffo’ di pugno di Venturi sulla punizione di Luzzi è costato il pareggio al Castello.

Di fronte a circa 200 spettatori, è stata una partita con pochi tiri in porta, è vero, ma ricca di spunti dal punto di vista agonistico. D’altronde si affrontavano due società geograficamente molto vicine. Più occasioni per i padroni di casa, un rigore sbagliato dagli ospiti che potevano andare sull’1-2 nella ripresa: il portiere della Real Avigliano Paolo Conti si è riscattato ipnotizzando Marco Paragnani che ha fallito il tiro dagli undici metri.

Nel primo tempo, come detto, si parte al piccolo trotto. Le due squadre accusano inevitabilmente i carichi di lavoro della preparazione estiva, faticando ad essere pericolose. Assenze importanti dall’una e dall’altra parte soprattutto in attacco: Pistinciuc (motivi di lavoro) e Mundo (squalifica) hanno ‘costretto’ mister Carlone della Real Avigliano ad inventarsi il reparto avanzato, con Valeri e Cibocchi perni offensivi che non hanno sfigurato. Dall’altra parte mancavano l’ariete Ardizio e il portiere Morelli.

Prima del gol ospite, soltanto un tiro dal limite del giovane Rizzo, respinto in angolo dal portiere Venturi. E poi al 34’ Tomassini, superato il cerchio di metà campo lascia partire una palombella beffarda che si insacca, siglando lo 0-1. Tre minuti dopo, sulla punizione di Luzzi, come detto, l’autorete di Venturi e il quasi immediato pareggio Real Avigliano.

Nella ripresa, al 6’ locali pericolosi con una bordata su punizione di Luzzi, respinta da Venturi. Avigliano ancora in avanti al 14’ancora su calcio da fermo: questa volta da pochi passi Pagliaroli in scivolata non inquadra la porta.

Ma al 19’ il Castello ha l’occasione giusta per passare di nuovo. Sugli sviluppi di una mischia, l’arbitro Rushani vede una trattenuta di Vichi ai danni di un giocatore del Castello e fischia il rigore. Dal dischetto si presenta Marco Paragnani, Paolo Conti intuisce e si butta sulla sua sinistra intercettando palla. Pericolo scampato per la Real Avigliano che va alla ricerca della vittoria. E ci va vicino al 21’ con un gran diagonale di Valeri che finisce sulla traversa. Lo stesso Valeri, nei minuti di recupero, solo davanti alla porta si divora il 2-1, palla fuori.

Può bastare così: 1 punto per uno per le due squadre che torneranno in campo mercoledì. Avigliano impegnato in trasferta con il Colonia, stesso discorso per il Castello che sarà di scena a Sangemini.

fonte aviglianonews.it

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Prima Categoria
Squadra Pt G
Terni Est Soccer School 33 13
Todi 27 13
Guardea 25 13
Sporting Terni 22 13
Sangemini Sport 21 13
Tiber 17 13
Ammeto 17 13
Via Larga Marsciano 16 13
Castello 16 13
Real Avigliano 16 13
Olimpia Pantalla 15 13
Del Nera 13 13
Papiano S. Orsola 13 13
Ortana 13 13
Colonia 12 13
Lugnano T. 7 13

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
17a di campionato, 1/12/2019
Catanzaro - Ternana 1 - 3
Eccellenza
13a di campionato, 1/12/2019
Orvietana - Ducato 1 - 1
Ellera - Narnese 2 - 1
Promozione gir. B
13a di campionato, 1/12/2019
Romeo Menti - AMC 98 0 - 0
Montefranco - Giove 0 - 0
Campitello - San Venanzo 4 - 2
Amerina - Olympia Thyrus 1 - 1