La conduzione tecnica dell’Orvietana si sposta dall’area ternana all’Alto Tevere. Silvano Fiorucci ha fatto proprie le richieste del Presidente Biagioli e accettato di guidare la formazione biancorossa per il resto del campionato. Una permanenza augurabilmente più lunga delle due che l’hanno preceduta, nelle quali l’allenatore tifernate fu chiamato al capezzale di una squadra sull’orlo della retrocessione, conquistando la permanenza nella categoria. Artefice della salvezza del Trestina nella stagione di serie D 2017-2018, aveva ricevuto, in estate, diverse chiamate da Società di categoria superiore, troppo lontane, però, dalla sua residenza. Ha scelto l’Umbria e Orvieto, città e Società con la quale non ha mai interrotto i rapporti di sincera amicizia con il Presidente e tutto l’ambiente. Carattere forte è abituato a dare e pretendere il massimo, ha l’occhio vigile e sa gestire lo spogliatoio. Disponibile con i collaboratori ma deciso a che sia sua l’ultima parola, difficilmente lascia che le sue richieste, come le esigenze da lui rappresentate cadano nel vuoto. Giovedì dirigerà il primo allenamento, dopo aver visionato la squadra nella semifinale di Coppa Italia, mercoledì a Foligno.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Eccellenza
Squadra Pt G
Tiferno 44 23
Spoleto 41 23
Narnese 38 23
Orvietana 37 23
Nestor 37 23
Trasimeno 35 23
Sansepolcro 35 23
Pontevalleceppi 33 23
Lama 32 23
San Sisto 29 23
Castel del Piano 29 23
Assisi Subasio 28 23
Ducato 27 23
Angelana 26 23
Gualdo Casac. 14 23
Ellera 11 23

ULTIME GARE DISPUTATE