Se si considera la partenza dalla quinta fila con il 15° tempo alla fine il piazzamento di Danilo Petrucci sul circuito di Motegi può essere considerato positivo. 9° sotto la bandiera a scacchi il ternano in avvio ha superato un paio di piloti portandosi in 13ma posizione. Poi il sorpasso su Pol Espargaro, ma da qui in poi il pilota della Alma Pramac Ducati non è riuscito ad agganciare Bautista e gli altri che lo precedevano.

Grazie alle cadute del compagno di scuderia Jack Miller, di Andrea Iannone e Andrea Dovizioso, per Danilo Petrucci è arrivata la possibilità di centrare la Top Ten. Grazie ai punti conquistati in classifica generale Petrux ha scavalcato Jorge Lorenzo, ma è stato raggiunto al 6° posto, a quota 133, da Zarco. Prossimo impegno tra 7 giorni in Australia, a Philip Island, con Marc Marquez già Campione del Mondo.

Il commento di Petrucci: “Volevo fare la Top 10 dopo un week end difficile e ci sono riuscito anche se mi hanno aiutato alcune cadute. Sono contento di aver preso alcuni punti anche se per la classifica Independent Crutchlow sta facendo grandi risultati. In Australia devo fare meglio e non vedo l’ora di essere a Philip Island”.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Eccellenza
17a di campionato, 13/1/2019
Orvietana - Spoleto 2 - 2
Narnese - San Sisto 1 - 1
Promozione gir. B
17a di campionato, 13/1/2019
Sporting Pila - San Venanzo 1 - 1
Petrignano - AMC 98 4 - 1
Montefranco - Olympia Thyrus 0 - 0
Giove - Terni Est Soccer School 1 - 0
Campitello - Montecastello Vibio 4 - 3
Amerina - Julia Spello Torre 0 - 1