Le buone notizie dall'allenamento di oggi della Ternana che prepara la sfida alla Fermana (sabato al Liberati ore 20.45) arrivano soprattutto dall'infermeria. Al Taddei c'erano sia Giuseppe Vives che Rigoberto Rivas (il primo al centro nella foto, il secondo sullo sfondo) che hanno effettuato dei giri di campo senza però ancora aggregarsi al resto della squadra. Per il centrocampista ex Torino si accelerano i tempi di recupero, è stato infatti risolto il giallo sul suo misterioso infortunio che impediva al giocatore di allenarsi.

Si tratta di una fibromialgia che aveva causato una lesione al nervo. Dopo le cure del caso e il recupero, se tutto dovesse andare secondo tabella, l'esperto playmaker potrebbe tornare a disposizione di mister De Canio tra una decina di giorni. Più cautela per Rivas, il giovane e talentuoso honduregno che ha avuto una ricaduta nel rientro in campo a Trieste dopo l'infortunio patito a settembre in amichevole a Vercelli. Colpa di una vecchia lesione muscolare che non si era cicatrizzata. Per non rischiare, il ritorno in campo di Rivas non avverrà prima di anno nuovo. La squadra ha invece effettuato due ore intense di allenamento dove De Canio ha provato i movimenti in fase di possesso, di pressing e aggressione dello spazio, riproponendo il 4-3-3 ormai definitivamente rispolverato. La partita con il Rimini, oltre ai tre punti che mancavano dall'11 novembre (3-0 contro il Gubbio) ha restituito una squadra aggressiva, capace di andare alla riconquista soprattutto delle cosiddette 'seconde palle', con i giovani in particolare che si sono messi in evidenza tra cui il difensore bulgaro Hristov, al primo gol tra i professionisti.

Contro la Fermana potrebbe esserci spazio dal primo minuto per Vantaggiato, con Bifulco e Defendi ai suoi lati, e Furlan riproposto nel ruolo di interno. In cabina di regia ballottaggio Altobelli-Callegari, interno sinistro uno tra Pobega e Salzano. In difesa dopo le due gare consecutive per il giovane bulgaro Hristov, la coppia centrale potrebbe essere di nuovo Bergamelli-Diakite. A destra Fazio unica scelta, a sinistra c'è il rientro di Lopez dopo la squalifica anche se Giraudo ha impressionato favorevolmente. Da considerare che dopo Ternana-Fermana si tornerà di nuovo in campo mercoledì 12 dicembre a Bolzano contro il Sudtirol.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 29 15
Ternana 26 14
Triestina 26 15
Vis Pesaro 25 15
Feralpisalò 25 15
L. R. Vicenza 24 15
Fermana 24 15
Ravenna 23 15
Imolese 22 15
Monza 20 15
Sud Tirol 19 15
Sambenedettese 18 14
Rimini 18 15
Teramo 16 15
A. J. Fano 15 15
Giana Erminio 15 15
Gubbio 14 15
Renate 12 15
Albinoleffe 11 15
Virtus Verona 10 15

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
15a di campionato, 8/12/2018
Ternana - Fermana 2 - 0
Eccellenza
14a di campionato, 9/12/2018
Orvietana - Angelana 2 - 1
Narnese - Spoleto 2 - 1
Promozione gir. B
14a di campionato, 9/12/2018
Montefranco - San Venanzo 0 - 1
Gualdo Casac. - Olympia Thyrus 4 - 0
Giove - Viole 1 - 0
Campitello - AMC 98 3 - 3
Amerina - Terni Est Soccer School 3 - 1