Sarà una giornata all’insegna dello sport e della solidarietà. Torna domenica a Terni la XXII edizione del Trofeo San Valentino. Alla polisportiva Boccaporco si contenderanno la gara nazionale élite di raffa, specialità singolo, 88 tra i migliori individualisti italiani della categoria A1 e A. Tra i partecipanti spiccano i nomi di Gianluca Formigone, Alfonso Nanni e Giuliano di Nicola, medaglia d’oro ai World Games, i Giochi mondiali che comprendono discipline non inserite nel panorama olimpico. “Ringrazio i volontari –afferma Ferrero Guarnieri, presidente della bocciofila Boccaporco- le istituzioni e gli sponsor che si sono impegnati nella realizzazione di quest’edizione del Trofeo. Lo spettacolo offerto sarà di alto livello, di questo sono sicuro”. Nel corso della manifestazione sarà promossa l’iniziativa “Le bocce sono uno sport solidale” che prevede una raccolta fondi per aiutare l’associazione di volontariato “I Pagliacci” nella realizzazione di una ludoteca e di un cinema nel reparto pediatrico dell’ospedale Santa Maria di Terni. “Le bocce –sottolinea Moreno Rosati, vicepresidente della Federazione Italiana Bocce- sono da sempre uno sport solidale. La raccolta fondi è solo uno dei tanti esempi di come lo sport sia legato alla sfera sociale”. La gara prenderà il via la mattina con le fasi eliminatorie, per terminare nel pomeriggio con la finalissima e la premiazione dei vincitori al cospetto di Autorità e istituzioni locali.

nella foto Gianluca Formicone, tra i più attesi domenica al Trofeo San Valentino

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE