Il Tabellino

ELLERA – INTERAMNA BASKET 75-63 (24/20 – 20/16 – 13/6 -18/21)

CASA DEL LAMPADARIO ELLERA: BACOCCO, BENCIVENGA N.E., BERLIGI 5, GIROLMONI 5, BIANCALANA 3, DELLA BINA 29, BATANI 11, BRUNELLI 12, SALVATORI 8, MARCUCCI , TACCONI, D’ANDREA 2. ALL. MANCIA

INTERAMNA: SANTUCCI 2, DANIELLI 9, SEBASTIANI 9, VISSANI 14, DOMINICI 2, BORSARO 13, MACCHIONI 2, ALIJA 7, JUON N.E. , LONGHI 5 . ALL. SAMPALMIERI.

ARBITRI: PEDINI – PIANCATELLI

I draghi dell'Interamna non ce l’hanno fatta contro la forte compagine dell’Ellera. La partita di sabato ha evidenziato la netta supremazia da parte dei perugini; però la squadra di coach Sampalmieri pur con molta sofferenza è rimasta in gara nonostante lo scarto ad inizio quarto periodo fosse molto importante. La pessima giornata nei tiri liberi e soprattutto la negligenza nelle conclusioni da sotto nel terzo periodo hanno creato quel divario che negli ultimi minuti di gioco i ternani sono riusciti solo ad arginare. Proprio quel maledetto terzo periodo in cui i gialloverdi hanno realizzato la miseria di 6 punti; si perché fino a quel momento, ripetiamo, seppure con molta difficoltà da parte gialloverde il match era aperto a qualsiasi risultato. I locali vivevano di veri e propri “sussulti” di gioventù; in pratica a sprazzi con alcuni contropiede ma soprattutto, per gentile concessione da parte ternana, con innumerevoli palle perse (ben 8 solo nei primi dieci minuti). Si va al riposo con Ellera 44 e Interamna 36. Insomma gara ancora tutta da giocare; poi quel terzo periodo che non ti aspetti in cui Della Bina, per i locali, di fatto con tredici punti sui venti parziali realizzati dalla sua squadra (a cavallo tra il secondo ed il terzo periodo di gioco) consegna ai suoi una importante vittoria. Sull’altra sponda un Vissani mai domo è l’ultimo ad ammainare la bandiera così il +12 finale (75 a 63) “addolcisce” il tutto in una “onorevole sconfitta”. Il rammarico c’è perché con un po’ di convinzione in più e soprattutto precisione si poteva arrivare alle battute finali con uno scarto minimo e la possibilità di ribaltare il punteggio. Ma così non è stato. Ora la classifica è deficitaria e sabato prossimo 23 febbraio alle ore 21.15 ci si aspetta un pronto riscatto contro la formazione del Deruta.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
31a di campionato, 17/3/2019
Ternana - Imolese 0 - 3
Eccellenza
25a di campionato, 17/3/2019
Orvietana - Pievese 4 - 0
Narnese - Ellera 0 - 0
Promozione gir. B
25a di campionato, 17/3/2019
Campitello - Gualdo Casac. 1 - 0
Sporting Pila - Montefranco 0 - 2
San Venanzo - Viole 2 - 2
Petrignano - Giove 2 - 2
Olympia Thyrus - N. Gualdo Bastardo 2 - 1
Nestor - Amerina 3 - 1
Montecastello Vibio - Terni Est Soccer School 0 - 1
AMC 98 - Julia Spello Torre 1 - 2