Adele Ceccarelli, a Spoleto, si qualifica per la finale del campionato italiano juniores categoria 70 kg. Ma non è l’unico successo per la sezione judo diretta dal maestro Roberto Colombini e nella quale opera anche il maestro Alessandro Cervelli. Domenica a Rosignano Solvay (LI), infatti, Adele Ceccarelli e Jacopo Desiderio sono stati protagonisti al 17° Trofeo Città di Rosignano e Primo Memorial Michele Monti, un forte atleta olimpionico (2000 e 2004), Medaglia a mondiali, Europei e Giochi del Mediterraneo, esempio ed orgoglio nazionale prematuramente scomparso. Jacopo Desiderio ha conquistato un bronzo che sta stretto per come ha combattuto e adesso è soltanto ad un punto dalla cintura nera. Adele Ceccarelli invece, raccoglie otto punti, combattendo, lei che è cintura marrone, fra le cinture nere e conquistando un argento che sicuramente le darà grandi motivazioni, visto che ha vinto tre incontri su quattro, perdendo solo contro la vincitrice, che peraltro ha anche dovuto faticare.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
4a di campionato, 15/9/2019
Ternana - Monopoli 0 - 2
Eccellenza
2a di campionato, 15/9/2019
Orvietana - Lama 1 - 1
Gualdo Casac. - Narnese 0 - 1
Promozione gir. B
2a di campionato, 15/9/2019
Olympia Thyrus - San Venanzo 2 - 0
Montefranco - Athletic Bastia 0 - 1
Massa Martana - AMC 98 2 - 2
Clitunno - Romeo Menti 5 - 1
Campitello - Giove 2 - 0
Amerina - Petrignano 1 - 0