Grande prova di Marco Capocci dell'Athletic Terni nel triathlon del Trasimeno. Il vincitore dell'Elbaman chiude la sua prova in 2 ore 16 minuti 19 secondi, ottenendo il terzo posto assoluto sulla distanza del triathlon olimpico. Gara vinta da Omar Bertazzo con Giovanni Nucera al secondo posto. La grande giornata del team ternano è confermata dalla performance di Luigi Antonucci che alla sua prima gara in questa distanza conclude in quinta posizione in 2 ore 18 minuti 24 secondi, mentre Sergio Portale chiude 13° assoluto in 2h 25' 50" e Filippo Boccali, anche lui al suo primo triathlon olimpico, arriva al traguardo con il tempo di 3h 03' 06".

"E' il triathlon olimpico più duro che abbia mai fatto" commenta Marco Capocci che, proprio come all'Elbaman, mette il turbo nelle frazioni in bici e di corsa dopo aver sofferto la prima in acqua. "La traiettoria in acqua non era il classico triangolo ma una traversata, partenza dall'isola e arrivo a Tuoro. Per colpa della corrente ho percorso 1780 metri e non 1500. Poi in bici ho cercato di spingere per riportarmi in avanti nonostante il percorso duro, tutta salita con punti molto ripidi e discesa tecnica resa scivolosa dalla pioggia". Capocci scende dalla bici in sesta posizione, il resto della rimonta lo compie nell'ultima frazione di corsa: "Due chilometri lungo le sponde del lago, poi 2 km di salita al 6%, giro del paese tra saliscendi fino a ricongiungere la strada principale e tornare in zona cambio. Di 10 km di corsa, almeno 3 erano in salita. Non ho mai avuto occasione di rifiatare, ma è andata bene perchè il percorso era duro per tutti". Una gara di forza e resistenza dove tutti gli atleti dell'Athletic Terni hanno ben figurato.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
17a di campionato, 1/12/2019
Catanzaro - Ternana 1 - 3
Eccellenza
13a di campionato, 1/12/2019
Orvietana - Ducato 1 - 1
Ellera - Narnese 2 - 1
Promozione gir. B
13a di campionato, 1/12/2019
Romeo Menti - AMC 98 0 - 0
Montefranco - Giove 0 - 0
Campitello - San Venanzo 4 - 2
Amerina - Olympia Thyrus 1 - 1