La Narnese ha la possibilità di tornare in vetta da sola o di riagganciare il primo posto in coabitazione, stavolta con il Tiferno che a Bevagna, nell'anticipo, ha sconfitto lo Spoleto per 4 a 1.
Per farlo i rossoblu dovranno superare la trasferta insidiosa di Lama con un risultato positivo. Compito non facile perché i bianconeri, sconfitti all'andata da Quondam e compagni per 1-0, nelle ultime due gare hanno battuto il Sansepolcro e pareggiato a Città di Castello dopo essere stati a lungo in vantaggio.

Marco Sabatini, trainer rossoblu, recupera a centrocampo Silveri e torna a disposizione dopo aver scontato la squalifica il difensore Consolini. In attacco invece mancherà ancora Rocchi.

Per la direzione di questo delicato confronto è stato designato un arbitro CAI Scambi: Federico Olmi Zippilli di Mantova, che sarà coadiuvato dagli assistenti Krriku di Foligno e Cannoni di Città di Castello. Come è successo nelle trasferte in casa di Tiferno e Angelana tornano per la Narnese arbitri da fuori regione.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Eccellenza
Squadra Pt G
Tiferno 44 23
Spoleto 41 23
Narnese 38 23
Orvietana 37 23
Nestor 37 23
Trasimeno 35 23
Sansepolcro 35 23
Pontevalleceppi 33 23
Lama 32 23
San Sisto 29 23
Castel del Piano 29 23
Assisi Subasio 28 23
Ducato 27 23
Angelana 26 23
Gualdo Casac. 14 23
Ellera 11 23

ULTIME GARE DISPUTATE