L’Orvietana prende tre piccioni con due fave: Marco Annibaldi difensore, il dott. Marco Annibaldi fisioterapista, Aboubakar Keita esterno d’attacco. Trattasi, naturalmente, di conferme, salvo il nuovo incarico, prossimo a essere affidato al neo laureato in fisioterapia. Manca soltanto l’ufficialità ma Annibaldi si prenderà cura di ginocchia, caviglie, legamenti e quantaltro dei ragazzi del settore giovanile. Un’ottima scelta, per la serietà e la professionalità, mai venute meno, nelle due stagioni già trascorse con la maglia biancorossa. Ed anzi, senza la pandemia di mezzo, la classifica per rendimento, nel campionato 2019/20, lo avrebbe sicuramente premiato con il podio. Aboubakar, al compimento dei diciotto anni, sogna ancora di fare il calciatore a tempo pieno. A Fiorucci va il merito per averne fatto un giocatore, quasi insostituibile nella seconda parte della stagione. Lui c’ha messo del suo, dandoci sotto, con continuità, ogni settimana. Un po’ la stessa dedizione tenuta nel corso professionale da meccanico, cui sta partecipando, con l’intenzione di garantirsi, comunque, una posizione. Conakry, capitale della Guinea costruita su un’isola, sembra lontana, ma le gesta sportive di Abou hanno già interessato i tre fratelli e il luogo, dove è nato. Lui vuole fare di più.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Eccellenza
Squadra Pt G
Tiferno 44 23
Spoleto 41 23
Narnese 38 23
Orvietana 37 23
Nestor 37 23
Trasimeno 35 23
Sansepolcro 35 23
Pontevalleceppi 33 23
Lama 32 23
San Sisto 29 23
Castel del Piano 29 23
Assisi Subasio 28 23
Ducato 27 23
Angelana 26 23
Gualdo Casac. 14 23
Ellera 11 23

ULTIME GARE DISPUTATE