Capitalizzando il primato guadagnato in qualifica con la sua seconda pole position stagionale, Giacomo Pollini vince gara 1 del quarto round di Campionato Italiano Sport Prototipi, di scena nell’autodromo romano di Vallelunga.

Dopo un testa a testa alla partenza lanciata con Antoine Miquel, il 24enne campione in carica di Giacomo Race non conosce più concorrenza ed il giovane francese dell’Ascari Driver Academy si accontenta del suo terzo podio stagionale e del successo per la Coppa ACI Sport Rookie. Terzo piazzamento in Top-3 anche per Jacopo Faccioni (Scuderia NT), mentre dopo una gara in rimonta il capoclassifica Danny Molinaro (DM Competizioni) chiude quarto e conserva il primato tricolore per due lunghezze su Federico Scionti (Scuderia Costa Ovest), quinto al traguardo dopo una gara arrembante e davanti a Matteo Pollini (Giacomo Race) anche lui sempre in bagarre. Ancora una volta grande protagonista della bagarre Lorenzo Pegoraro (Best Lap) scivola settimo nel finale perdendo la terza posizione in Campionato ora appannaggio di Giacomo Pollini a -10 dalla vetta. Nella Top-10 di gara anche Andrea Baiguera (Brixia Horse Power), Emanuele Romani (Ascari Driver Academy) e Joe Castellano (Giada Engineering), primo per la Coppa ACI Sport Master.



LA CRONACA DI GARA 1

Allo start di gara 1 è subito duello fianco a fianco tra Giacomo Pollini e Miquel con il campione in carica che riesce a spuntarla di misura. Alle loro spalle Scionti si scompone e deve cedere a Faccioni e Pegoraro, mentre Belotti è invece sesto davanti a Matteo Pollini, Molinaro, Lazzaroni e Baiguera. Dopo le prime battute Pollini e Miquel procedono a stretto contatto e con un margine di sicurezza su Faccioni. Pegoraro segue difendendosi da Scionti, mentre Belotti prova l’attacco su Matteo Pollini per riprendere la sesta posizione. Uboldi è costretto al ritiro al quarto giro, mentre Scionti perde posizioni dopo un fuoripista nel tentativo di attacco al quarto posto di Pegoraro. Alle spalle del pilota di Best Lap, si porta Belotti ai danni di Matteo Pollini, mentre più indietro Fattorini è costretto a fermarsi nelle vie di fuga. Alla metà gara Giacomo Pollini procede con quasi sei secondi di vantaggio su Miquel, mentre Faccioni vede sempre più vicino Pegoraro a sua volta alle prese con uno scatenato Belotti. Alle loro spalle Molinaro riesce a superare Matteo Pollini per la sesta posizione, poi è costretto a cedere anche a Scionti che recupera settimo. Al 13esimo giro, quando era lanciatissimo su Pegoraro, Belotti è costretto al ritiro ed alle spalle del pilota di Best Lap si portano così Molinaro e Scionti. Poco dopo il pilota cosentino approfitta di una sbavatura di Pegoraro e sale così quarto. Ma le emozioni non finiscono perché nel tentativo di difendersi dall’attacco di Scionti, Pegoraro è costretto al testacoda ed a scivolare settimo. La gara procede tiratissima fino al traguardo con Giacomo Pollini vincitore davanti a Miquel,Faccioni, Molinaro e Scionti. Completano la Top-10 Matteo Pollini, Pegoraro, Baiguera, Romani e Castellano, primo per la Coppa ACI Sport Master davanti a Pigozzi, Mosca, Pitorri ed Attianese.



2020 | CAMPIONATO ITALIANO SPORT PROTOTIPI | CLASSIFICHE

Campionato Italiano. 1) Molinaro (DM Competizioni), 78; 2) Scionti (Scuderia Costa Ovest), 76; 3) Pollini G. (Giacomo Race), 68; 4) Pegoraro (Best Lap), 63; 5) Faccioni J. (Scuderia NT), 62; 6) Miquel (Ascari Driver Academy), 47; 7) Uboldi (Uboldi Corse), 31; 7) Pollini M. (Giacomo Race), 30; 9) Lazzaroni (Team Lazzaroni), 23; 10) Belotti (Ascari Driver Academy), 20.

Coppa ACI Sport Master. 1) Pitorri (Best Lap), 109; 2) Attianese (Ascari Driver Academy), 88; 3) Mosca (Zero Racing), 74.

Coppa ACI Sport Under 25. 1) Molinaro, 114; 2) Miquel, 86; 3) Pollini G., 77.

Coppa ACI Sport Rookie. 1) Miquel, 95; 2) Lazzaroni, 90; 3) Romani, 80.

(Tutti su Wolf GB08 Thunder Aprilia RSV4).

Foto acisport.it

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
7a di campionato, 25/10/2020
Ternana - Foggia 2 - 0
Eccellenza
1a di campionato, 18/10/2020
Orvietana - Lama 1 - 0
Castel del Piano - Olympia Thyrus 2 - 1
Branca - Narnese 1 - 3