Ultimo passaggio informale per il progetto 'stadio-clinica' prima della presentazione ufficiale a Palazzo Spada prevista per il mese di febbraio, forse già nella settimana di San Valentino. Il progetto, naturalmente, è quello del nuovo stadio Liberati e della clinica di alta specializzazione in cardiologia e oncologia che Stefano Bandecchi vuole costruire come attività extra-sportiva come previsto dalla Legge Stadi.

A mostrarlo, come si vede nella foto pubblicata su Instagram dal presidente della Ternana Calcio, ci sono l'assessore regionale Enrico Melasecche e il sindaco di Terni Leonardo Latini. Con loro c'è Sergio Anibaldi, "papà" anche del futuro PalaSport per il quale proseguono le demolizioni del vecchio mercato al Foro Boario, che ha curato lo studio di fattibilità. "Parte la sfida" è il commento utilizzato da Melasecche su Instagram. A sottolineare che di vera e propria sfida si tratta, visto che ciascuna componente, dalla società al mondo politico in particolare, è chiamata a fare la propria parte. Dalla foto traspare comunque grande fiducia e sicuramente tanto entusiasmo per il progetto che sarà presentato tra pochi giorni.

Il primo step ufficiale sarà in Comune, dove sarà presentato lo studio di fattibilità redatto ai sensi della Legge Stadi con tanto di piano di sostenibilità economica. Studio che dovrà ottenere il riconoscimento di interesse pubblico dalla conferenza dei servizi indetta dal Comune. Poi la palla passerà alla Regione. Il passo successivo sarà infatti predisporre il progetto definitivo da sottoporre all'ente che ha competenze a dare autorizzazioni a livello urbanistico e soprattutto sanitario, la Regione Umbria appunto. Che dalla presentazione del progetto definitivo avrà 180 giorni di tempo per indire la conferenza dei servizi che dovrà valutare a sua volta la pubblica utilità. Se tutto l'iter si dovesse concludere positivamente, con la conferma dell'inderogabilità del progetto e delle varianti urbanistiche da parte della conferenza dei servizi, a quel punto l'opera 'stadio e clinica' verrà messa a gara con prelazione da parte del soggetto proponente. All'esito della gara, non resta che la firma sul contratto per l'inizio dei lavori.

Lo scoglio vero e proprio è rappresentato dai 100 posti della clinica che Bandecchi vuole in convenzione con il sistema sanitario regionale, dal momento che esiste in tal senso un 'plafond' già raggiunto per i posti letto convenzionati delle quattro cliniche private in provincia di Perugia. Come verrà superato questo scoglio è ancora presto per dirlo, se con una nuova legge regionale in grado di allargare il fondo oppure con una redistribuzione delle risorse a disposizione per la quinta clinica, quella ternana di Bandecchi. Nessuna previsione sulle tempistiche, ma intervenuto a Radio Incontro lunedì sera, Bandecchi ha detto che sogna di festeggiare il centenario della Ternana (che cadrà nel 2025) nel nuovo stadio. Cioè tra quattro anni.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Ternana 90 36
Avellino 68 36
Catanzaro 68 36
Bari 63 36
Juve Stabia 61 36
Catania 59 36
Palermo 53 36
Teramo 52 36
Foggia 51 36
Casertana 45 36
Monopoli 41 36
Viterbese 40 36
Potenza 39 36
Turris 39 36
Virtus Francavilla 38 36
Vibonese 36 36
Paganese 32 36
Bisceglie 30 36
Cavese 23 36
Trapani -1 0

ULTIME GARE DISPUTATE